Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Casa Surace alla scoperta della pezzata di Capracotta: “Il Molise esiste e griglia forte”

La famiglia allargata di Casa Surace, veraci del Sud ma trasferiti al Nord, sta girando l’Italia alla scoperta delle sagre tipiche. La loro tappa molisana ha toccato Capracotta dove hanno assaporato la ‘pezzata’. Chissà, magari a breve avremo una nuova puntata tutta Made in Molise

Se la frase ‘Il Molise non esiste’ è divenuta ormai famosa in tutta Italia ed è spesso usata come dispregiativo per indicare un qualcosa di cui non si ha certezza, la piccola regione a metà dello stivale trova il suo riscatto sulle pagine di giornali, nelle trasmissioni televisive e sui social network. Dopo i vari apprezzamenti ottenuti dai programmi estivi della Rai, ultimo in ordine di trasmissione ‘La vita in diretta’ ed aver attirato anche le attenzioni della tv russa, le tradizioni del profondo ed immenso Molise finiscono su ‘Casa Surace’.

La grande famiglia allargata del sud, nata nel 2015, conta oltre 2 milioni di fan divisi tra facebook, instagram e youtube e mira a smontare gli stereotipi e le maldicenze di quel lembo di terra che si trova a sud di Roma, dando vita a video comici ed ironici che portano gli spettatori alla riflessione. E non poteva mancare, nel loro carrello alla scoperta delle regioni, il Molise.

I ragazzi di Casa Surace, dopo aver girato altre regioni dell’Italia alla scoperta delle sagre tipiche di ogni zona, questa mattina, domenica 4 agosto, sono arrivati qui da noi per apprezzare la ‘pezzata’ di Capracotta: la famosa sagra dell’agnello alla brace e della pecora bollita con erbe aromatiche, giunta alla 54esima edizione, rappresenta uno degli eventi di spicco del cartellone estivo. Nella cornice mozzafiato di Prato Gentile, la carne viene cotta in grandi paioli riempiti di acqua e gustata in una natura incontaminata.

Immancabili le griglie poste sui carboni ardenti per la cottura dell’agnello che hanno fatto da sfondo alla foto che i ragazzi di Casa Surace hanno postato sul loro profilo instagram accompagnandola con una didascalia che cita: “Ok abbiamo scoperto che il Molise esiste. E griglia forte. Il Molise è SUD”. La foto ha fatto il bottino di cuori e commenti, arrivando ad attirare 24mila 319 mi piace ed oltre 300 commenti, tutti positivi. E chissà se, come da tradizione che li contraddistingue, porteranno il ‘pacco da giù’ per il loro rientro al nord.