Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Biglietti a ruba per Pio e Amedeo: richieste anche da fuori regione per la data zero del tour. Corsa agli ultimi posti

Prevendita a gonfie vele per l'evento in programma il prossimo 29 agosto al Teatro Verde di Termoli: oltre mille i biglietti già venduti. Richieste da tutto il Molise, dalla Puglia e dalla provincia di Chieti.

Tutti pazzi per Pio e Amedeo. Finora ci sono richieste da tutto il Molise per assistere allo spettacolo che i due comici pugliesi terranno il prossimo 29 agosto al Teatro Verde di Termoli. Mancano sette giorni all’evento e i biglietti stanno andando a ruba: oltre mille quelli già venduti tramite il circuito Ciaotickets. 

Stiamo avendo richieste da tutto il Molise, anche da Venafro e Bojano, oltre che dalla Puglia e dalla provincia di Chieti“, spiega Giandomenico Sale, il direttore artistico della Frentania Teatri che è riuscito a portare nella città adriatica la data zero del tour ‘La classe non è qua’ che toccherà i più importanti teatri del Paese, come quello di Taormina (21 settembre) e l’Arena di Verona (23 settembre). Prima ancora il duo comico sarà a Benevento (il 31 agosto).

A Termoli si va verso il tutto esaurito. Un boom che probabilmente sorprende, ma fino ad un certo punto. E soprattutto conferma che Pio D’Antini e Amedeo Grieco, diventati noti grazie a ‘Le Iene’ e al programma ‘Emigratis’, ormai sono entrati nel cuore del grande pubblico televisivo grazie ad una comicità genuina e spontanea, consacrati dalla partecipazione alla scorsa stagione di ‘Amici di Maria de Filippi’ e al Festival di Sanremo 2019.

“Ci aspettavamo un bel risultato: Pio e Amedeo oramai sono sulla cresta dell’onda. Ma forse pensavamo che il raggio di interesse fosse più ristretto e invece la prevendita dei biglietti sta riguardando posti anche lontani da Termoli”, ribadisce ancora il direttore artistico.

“Questa è una data zero, lo spettacolo viene ‘costruito’ al Teatro Verde. Poi inizierà la tournée in pochi e grandi teatri d’Italia come l’Arena di Verona e Taormina”.

pio e amedeo

I fan molisani (e non sono) non vedono l’ora di poter assistere ad uno spettacolo che riserverà sicuramente delle sorprese. Perchè, spiega Sale, “sul palco non ci saranno solo Pio e Amedeo, ma anche un’orchestra. Insomma, sarà uno spettacolo completo, strutturato molto bene, con un bel service”. Insomma, un appuntamento imperdibile che sarà seguito da un pubblico eterogeneo, composto “prevalentemente da ragazzi e famiglie”. 

Per acquistare gli ultimi biglietti ci si può collegare su Internet al sito di Ciaotickets (www.ciaotickets.com) e poi ritirare comodamente il biglietto al botteghino stampando la ricevuta d’acquisto e consegnandola all’ingresso dell’evento.

Intanto per il direttore artistico della Frentania Teatri, che da qualche anno è un punto di riferimento culturale per il Basso Molise, un primo risultato è stato raggiunto: “Il nostro intento è quello di organizzare sempre di più anteprime e date zero perchè in questo modo riusciamo a portare grandi produzioni ed eventi di altro livello a Termoli e offrendo di più alla collettività”.