Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

B&B e case di lusso con lo spaccio di eroina, il Gip convalida i quattro arresti

La decisione riguarda i pusher campobassani che martedì scorso sono finiti nelle mani della squadra mobile dopo un’indagine lampo. Due coppie di fidanzati alle prese con lo spaccio in pieno centro cittadino

ll gip Teresina Pepe ha convalidato gli arresti dei giovani coinvolti nelle due operazioni antidroga che la squadra mobile ha concluso in una sola giornata, martedì scorso, a Campobasso.

E dopo la convalida delle procedure di arresto9, la scelta dei singoli provvedimenti.
Obbligo di dimora a Campobasso e obbligo di firma per Roberta Presutti, 30 anni che assieme a Gianluca Ciocca (25 anni, originario di Napoli ma residente nel capoluogo) si trovava nella stanza dell’albergo perquisito dagli agenti di Raffaele Iasi. Gianluca Ciocca non potrà dimorare nel capoluogo molisano.

Ciocca e Presutti avevano scelto di alloggiare in una delle camere del lussuoso B&B del centro storico probabilmente per sfuggire ad eventuali controlli. La mobile li ha sorpresi intenti a tagliare e confezionare eroina destinata allo spaccio locale.

Per quanto riguarda l’altra coppia, quella scoperta in un appartamento di via Albino alle spalle della prefettura, resta invece in carcere Walter Di Bartolomeo, 26 anni di Campobasso mentre Elisa Lionetti, la ventenne che era in casa con lui, non potrà dimorare in Molise.