Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Basket, la Magnolia si prepara all’esordio in campionato con sei test amichevoli

Sei test amichevoli per valutare lo stato di forma. Così la Magnolia si avvicinerà alla prossima stagione nel campionato di basket di serie A2 che prenderà il via il prossimo 28 settembre.

Sulla scia (anche scaramantica) di quanto avvenuto nella scorsa stagione, l’esordio – stavolta previsto il 31 agosto – sarà contro la formazione di under 18 maschile della Cestistica Campobasso (società satellite del club rossoblù impegnata, in prima battuta, nello sviluppo del vivaio) per verificare quello che sarà il lavoro portato avanti nella prima fase di preparazione.

Sette giorni dopo i fiori d’acciaio affronteranno la loro prima trasferta, dovendosi disimpegnare sul campo della neopromossa Viterbo, anticipo di quello che sarà l’appuntamento dell’ultima d’andata del prossimo 4 gennaio.

La sfida con le tusciane andrà ad anticipare l’evento clou del precampionato rossoblù, ossia l’edizione 2019 del trofeo ‘Campobasso per lo sport’, il quadrangolare organizzato dal team dei fiori d’acciaio con al via formazioni di A1 ed A2 e che, come nelle scorse edizioni, porterà con sé anche ulteriori momenti ufficiali di avvicinamento alla stagione per la società del capoluogo di regione. L’appuntamento, nella circostanza, è fissato sul parquet del PalaVazzieri nei giorni del 13 e 14 settembre.

La conclusione del precampionato, con la proiezione che sarà poi sull’esordio ufficiale coincidente con il match interno contro il San Giovanni Valdarno, ci sarà a Crema, in Lombardia, col quadrangolare organizzato dal team vincitore delle ultime due Final Eight di Coppa Italia (quella del 2019 è stata disputata proprio in Molise). Per le magnolie, a proposito del trofeo tricolore, in semifinale ci sarà l’incrocio con Moncalieri (avversaria dei quarti in Coppa) venerdì 20 settembre. In base al risultato di questo incrocio, il giorno dopo, sarà occasione di finalissima oppure di finalina con la formazione che uscirà vincente o sconfitta dalla contesa tra le padrone di casa di Crema (in cui trova spazio anche una ex rossoblù come la lunga lituana Laura Želnytė) ed il Castelnuovo Scrivia.

 

Un totale di sei match, tutti di spessore, descritto, in termini ben precisi, dal tecnico campobassano Mimmo Sabatelli: “Credo sia un calendario che ci consentirà di verificare il lavoro svolto quotidianamente e fornici le giuste prospettive sul percorso da portare avanti”.
Intanto, però, tutte le attenzioni sono proiettate sul 19 agosto, giorno del raduno del gruppo e dei primi allenamenti (la seduta fisica al mattino e quella tecnica al pomeriggio) ospitati sul parquet del PalaVazzieri, dove, a supportare le magnolie, è previsto anche un nutrito drappello di supporter pronti ad organizzarsi per far sentire la propria vicinanza al team del capoluogo di regione.