Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Una mostra fotografica sulla cultura dei popoli del Mali al circolo Donna Olimpia Frangipane

A Castelbottaccio domenica 20 luglio verrà inaugurata, in esclusiva per il Molise, e con la partecipazione dello stesso autore, la mostra ‘Les Dogons’ del fotografo milanese Massimo Allegro.

L’iniziativa è promossa dal circolo neoilluminista ‘Donna Olimpia Frangipane’. Sarà possibile visitare la mostra in via Roma 28 dal 20 luglio al 4 agosto dalle 17 alle 19. Il vernissage di domenica sarà invece alle 18.30.

 

‘Les Dogons’, in 20 immagini, mostra la vita quotidiana dell’ultimo popolo di contadini-guerrieri d’Africa che dal XIV secolo vive in Mali, ai piedi della falesia di Bandiagara, l’imponente parete rocciosa lunga 250 chilometri, sulla quale si trovano la gran parte dei villaggi Dogon.

Dopo numerosi viaggi Massimo Allegro, in questi scatti, racchiude il suo prezioso lavoro di reportage che mostra la cultura ricca e complessa dei Dogon dove tutto è fatto ancora a mano e dove la conoscenza, le tradizioni e le credenze sono ancora tramandate a voce dagli anziani dei villaggi.

Massimo Allegro, classe 1963, è nato a Milano dove attualmente vive e lavora. Nel 2014 la FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) gli ha conferito l’onorificenza AFI (Artista Fotografo Italiano).

Predilige i lavori di reportage che ben si conciliano con la sua seconda passione: viaggiare. Dai suoi viaggi e dai suoi scatti, che catturano le emozioni, le vite e i bisogni dell’Uomo, emergono le culture dei popoli che ha incontrato e che ha racchiuso in numerose mostre fotografiche come ‘Les Dogon’, ‘Passione India’, ‘Burma’, ‘Vietnam cultura di riso e bambù’.