Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Un under in porta e una giovane promessa in attacco, il Campobasso ufficializza due nuovi acquisti

Il primo si chiama Piero Tano ed è un portiere nato a Lanciano e cresciuto nelle giovanili del club abruzzese. Il secondo Moussadja Njambè, classe 1998

Sono entrambi giovanissimi, uno è nato nel 2000 e l’altro nel 1998. Il primo si chiama Piero Tano ed è un portiere nato a Lanciano e cresciuto nelle giovanili del club abruzzese. Il secondo Moussadja Njambè, classe 1998. Nella passata stagione ad Alba Adriatica, nel campionato di Eccellenza abruzzese dove – dicono gli addetti ai lavori – ha fatto molto bene.

Sono gli ultimi due acquisti ufficializzati dal Campobasso calcio questa mattina, 11 luglio.

Il 21enne estremo difensore lo scorso anno ha giocato in Serie D con l’Isernia, squadra con la quale ha affrontato il girone di ritorno confermando tutte le sue qualità. “Il blasone di questa squadra, la sua storia ma anche l’importanza del progetto sono state tutte componenti che mi hanno portato a sposare la causa rossoblù – così Tano subito dopo l’accordo – Spero di migliorarmi giorno dopo giorno per dare il mio contributo alla squadra e raggiungere l’obiettivo comune”.

Piero Tano Campobasso calcio

Invece Njambè, 19 anni, “è stata la più grande rivelazione del campionato abruzzese”, dicono dal quartier generale rossoblù. L’attaccante camerunense ha messo a segno con la maglia dell’Alba Adriatica a segno 12 gol a fronte di 8 assist che hanno permesso ai rossoverdi di agguantare i play off. Forza fisica e facilità di saltare l’uomo tra le sue caratteristiche principali che saranno messe a disposizione di mister Cudini.

“Campobasso è una città che mi piace tanto – le prima parole di Njambè da nuovo Lupo rossoblù – mi piace l’ambiente, e so di essere arrivato in una grande società. Darò tutto me stesso per questi colori. Ho già parlato con il mister, lavorando con lui negli allenamenti spero di migliorare tanto”.