Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Operazione “Oro rosso”, la polizia ferroviaria passa al setaccio anche il Molise

Obiettivo dei controlli è contrastare il fenomeno dei furti di rame e materiali ferrosi che colpisce le imprese del settore trasporti ma anche quelle dell'energia e delle telecomunicazioni

Nell’ambito dell’operazione nazionale denominata “Oro Rosso” sono stati effettuati controlli straordinari da parte della Polizia Ferroviaria anche in Molise.

Sotto i riflettori le tratte ferroviarie regionali e quelle stradali, con l’obiettivo di contrastare il fenomeno dei furti di rame a danno delle imprese ferroviarie.

Sono stati controllati quindi i depositi che trattano la rottamazione dei metalli tramite l’impiego di tutti gli operatori della polizia ferroviaria.

L’attività non ha fatto emergere anomalie, ma le costanti verifiche insieme alle operazioni straordinarie, sono un deterrente per contrastare questa tipologia di reato predatorio.

Il fenomeno dei furti di rame e materiali ferrosi, colpisce imprese del settore trasporti ma anche quelle dell’energia e delle telecomunicazioni, e oltre a creare un danno rilevante per le aziende, provocano spesso l’interruzione dei pubblici servizi come quello dei treni