Le magliette ‘Made in Termoli’ conquistano tutti ed approdano sulla Navigazione Libera del Golfo fotogallery

Simpatiche, colorate, allegre: sono così le magliette ‘by Sun Hotel’ pensate da Marco D’Angelo e La Stamperia dedicate alla collezione di cravatte Endryu Necktie. Strappando una risata e riducendo la distanza tra clienti e proprietari di attività, le t-shirt sono nate dopo il grande successo riscontrato dalla cravatte che hanno adornato l’arredamento della trattoria. A cambiare, però, è solo il capo d’abbigliamento che si ‘allarga’ per essere indossato meglio, anche sotto abiti casual.

Per il momento ne sono state stampate due: la prima ha uno sfondo nero, corredata dal numero seriale 001 ed il nome. Al centro fa bella mostra di sé il segnale di pericolo al cui interno vi è una figura stilizzata di un cuoco alle prese con un fuoco e la scritta ‘Attenzione arrosticini in corso’. Immancabile il copyright ‘Made in/Fatto a Termoli’ che identifica la provenienza del genio creativo e ricalca l’idea già pubblicizzata sulla cravatta.

Il secondo modello, identificato dal numero 002 è di colore bianco su cui è disegnato Popeye, per tutti Braccio di Ferro, mitico fumetto e cartone della fine degli anni 20, simbolo di forza creato per convincere i bambini a mangiare spinaci, alimento che si credeva contenere la maggior parte del ferro. Sulla destra compare anche una rosa dei venti rossa, gialla e blu. In alto la scritta ‘Equipaggio navigazione libera del Golfo – Crew’. Il tutto contornato all’interno di un rettangolo dai bordi blu scuro. Questa t-shirt, nello specifico, è stata consegnata al comandante della Navigazione Libera del Golfo Paolo Venanzio in omaggio a tutto il suo equipaggio ed è stata estrapolata dalla cravatta a loro dedicata nel 2011 recante, anch’essa, Popeye ed il mare.

“Ogni modello di maglietta avrà il suo numero, si è parte da 001 e 002 – scrivono gli ideatori – Quindi verranno scelte le cravatte, fra quelle incorniciate, più adatte per il design di una t-shirt, con l’uscita di un modello al mese. Per i mesi freddi si allungheranno le maniche. Il primo modello fa parte anche del filone Made in/Fatto a Termoli le cui t-shirts sono dedicate ad alcuni locali termolesi. Di questi tempi abbiamo bisogno di un po’ di made in Termoli”.