Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

La luna è entrata nel cono d’ombra della Terra: molisani con il naso all’insù per lo spettacolo fotogallery

La luna, magnifico satellite che accompagna la terra fin da tempi antichissimi, non smette mai di stupire: dopo essersi ‘tinta’ prima di rosso e poi di fragola, questa sera, martedì 16 luglio, ha deciso di eclissarsi, anche se solo parzialmente, regalandoci il meglio di sé.

Dopo essere entrata nel cono d’ombra della Terra in serata, erano circa le 20.44, lo spettacolo ha preso forma poco a poco: pezzo dopo pezzo la luna ha iniziato a sparire nell’ombra, come una persona timida che si nasconde da sguardi indiscreti. La vera eclissi lunare, però, è iniziata verso le 22 e, mezz’ora più tardi, era ben evidente con circa un quarto del satellite oscurato.

Il picco del fenomeno si raggiungerà verso le 23.30, quando della luna resterà ben poco, visto che si tratta di una eclissi parziale che ne coprirà più della metà, assumendo un caratteristico colore rossastro. Una creazione della natura magnifica che durerà circa 5 ore e che regalerà a tutti la possibilità di goderne: sarà infatti visibile in tutta Italia ed il Molise, grazie all’assenza di nubi, potrà giovare a pieno di questa meraviglia.

Sono tantissimi coloro che hanno segnato sulla propria agenda l’avvenimento astronomico per eccellenza, quello che crea più suspense e suggestione, soprattutto considerando che oggi ricorre il 50esimo anniversario dalla missione Apollo 11 che portò gli USA sulla luna. Tantissimi i molisani che hanno scelto un luogo isolato, lontano dalle luci della città, magari in collina o in montagna, per riuscire ad ammirare l’oscuramento parziale, con le fotocamere alla mano per scattare la foto perfetta da condividere sui social. La prossima eclissi totale, invece, avverrà il 31 dicembre 2028