Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Interruzione del flusso, Molise Acque: “Necessari diversi interventi di manutenzione”

L’intervento di manutenzione al potabilizzatore al Liscione sarà il primo di una serie di operazioni per migliorare il funzionamento dell’impianto che garantisce acqua ai paesi del Basso Molise.

Lo fa sapere l’azienda speciale Molise Acque spiegando i motivi dietro l’interruzione di flusso idrico programmata per domani 3 luglio e che vedrà lo stop per sei Comuni: Termoli, Campomarino, Petacciato, Guglionesi, San Giacomo e Montenero di Bisaccia. Riduzione del 50 per cento invece per Larino, San Martino, Portocannone, Ururi.

“Gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla cabina AT/MT a servizio dell’impianto di potabilizzazione del Liscione sono imposti dalla vigente normativa e rientranti in un più ampio programma di interventi su altre cabine dislocate sull’intero territorio regionale”.

Secondo l’ingegner Carlo Tatti “l’inizio della fase di manutenzione, da attuare improrogabilmente prima che si entri nel pieno della stagione estiva, avrà una durata di diversi giorni durante i quali per continuare a garantire corrente elettrica al potabilizzatore si è dotato quest’ultimo, di una cabina “mobile” di trasformazione”.

L’ingegnere spiega quindi in cosa consisterà l’intervento di domani. “L’interruzione programmata di qualche ora sarà necessaria per permettere ai tecnici Enel di sganciare l’alimentazione alla cabina Enel e collegarla alla cabina “mobile”.

L’azienda con tale procedura vuole garantire l’esecuzione degli interventi di manutenzione e nello stesso tempo ridurre al minimo il disagio dovuto alla riduzione precauzionale del flusso idrico nella giornata del 3 luglio.