Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

E alla fine vinse il basket: al Palairino si torna all’antico, verranno ridisegnate le strisce

Il sindaco Francesco Roberti tiene fede alla promessa fatta in campagna elettorale e dà mandato di ripitturare il rettangolo di gioco della pallacanestro al palazzetto di piazza del Papa che era stato al centro di una polemica politica fra l’ex primo cittadino Angelo Sbrocca e la storica società Airino basket

Più informazioni su

Le strisce per il campo da basket verranno ridisegnate a giorni all’interno del palazzetto dello sport di piazza del Papa, meglio noto come Palairino. Lo ha deciso il Comune di Termoli, disponendo con una determina dirigenziale un impegno di spesa da 1220 euro per i lavori.

Si conclude così quella che era stata un’aspra polemica politica che aveva visto contrapporsi l’ex sindaco di Termoli, Angelo Sbrocca, e la storica società di pallacanestro della città, l’Airino basket. Una società nata proprio in quel quartiere e che aveva gestito l’impianto per oltre trent’anni.

Ma nel bel mezzo dei lavori di manutenzione dell’impianto, durante l’inverno scorso, la passata Amministrazione aveva disposto che il basket non sarebbe stato più di casa lì, ma che avrebbe dovuto traslocare in toto nell’impianto più nuovo e più capiente del PalaSabetta. Solo che considerando quanti tesserati ci sono per la palla a spicchi a Termoli, un solo impianto sarebbe stato troppo poco.

Sta di fatto che si andò al muro contro muro fra Airino e sindaco. Una vicenda che probabilmente è costata all’ex primo cittadino un’ulteriore fetta di consenso popolare e che la minoranza dell’epoca ha cavalcato come da prassi politica.

In campagna elettorale Francesco Roberti assicurò che si sarebbe impegnato per far tornare il basket al Palairino e così è stato. La determina del settore Lavori pubblici ha conferito alla ditta Area Sport Service di Potenza Picena, in provincia di Macerata, il compito di “ripristinare le linee di gioco del basket del campo dell’impianto sportivo ‘Palairino’ di piazza Giovanni Paolo II”.

Palairino

Le nuove strisce andranno a integrare quelle esistenti, pensate per sport quali la pallavolo e il calcio a cinque. Un problema potrebbe essere creato dal fatto che la presenza di canestri fissi potrebbe creare un impedimento allo svolgimento della pratica del calcio a cinque in sicurezza e si sta quindi tentando di risolvere l’intoppo.

I lavori per le strisce dovrebbero essere eseguiti nel giro di qualche giorno e sicuramente prima dell’inizio della stagione agonistica 2019/2020 che scatta a settembre.

L’Airino basket potrà quindi tornare a utilizzare quell’impianto in cui ha vissuto gioie e dolori e che è legato a doppio filo ai colori gialloblù.

Più informazioni su