Caldo senza tregua: giovedì da bollino rosso a Campobasso

E’ in arrivo una nuova ondata di calore. Il ministero della Salute avverte: “Centro Italia nella morsa dell'afa”. A peggiorare la situazione, rendendo l’aria praticamente irrespirabile, è la percentuale di umidità

Più informazioni su

Caldo senza tregua: le previsioni meteo parlano chiaro. Chi sperava nell’arrivo di un’ondata di fresco resterà deluso. Una moderata pausa della canicola si sta registrando in questi giorni al Nord e marginalmente su parte del Centro per effetto di un cedimento della struttura dell’alta pressione africana. Le temperature hanno infatti perso parecchi gradi rispetto ai bollenti giorni di fine giugno anche se l’elevato tasso di umidità mantiene ugualmente elevati i valori termici percepiti.

Il bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute segnala che quali sono le città in cui domani – giovedì 4 luglio – è previsto il livello di allerta 3, il più alto. Vale a dire:  Campobasso, Frosinone e ancora Perugia.

Oggi invece il capoluogo molisano ha fatto registrare il “bollino arancione” insieme a Latina e Frosinone.

Il bollino rosso “indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche”.

Più informazioni su