Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Bus per la scuola agli studenti disabili, c’è l’avviso per i contributi

Si potrà usufruire di un contributo per il servizio di trasporto scolastico per studenti disabili residenti nei Comuni dell’Ambito territoriale sociale di Campobasso che frequentano gli istituti secondari di secondo grado, statali o paritari.

A renderlo noto è il Comune di Campobasso.

L’ avviso, si legge nella nota, è finalizzato “a garantire a studenti residenti a Campobasso che frequentano gli istituti superiori del capoluogo e affetti da disabilità certificata non autonomi, il servizio di trasporto dal proprio domicilio alla sede scolastica e viceversa; a garantire a studenti residenti in altri Comuni dell’ATS, iscritti e frequentanti gli Istituti Superiori di Campobasso, affetti da disabilità certificata non autonomi”. Il servizio di trasporto si svolgerà secondo tali modalità: dal proprio domicilio alla sede scolastica e viceversa; dal terminal degli autobus (di Campobasso) alla sede scolastica e viceversa.

L’avviso è rivolto anche agli studenti che frequentano le scuole superiori in altri centri della provincia. Si potrà dunque usufruire di un contributo economico pari a 200 euro al mese. 

“Il servizio di trasporto verrà assicurato in accordo con la famiglia e l’istituto scolastico, fermo restando la possibilità di organizzare lo stesso in funzione del limite dei posti disponibili, della distanza chilometrica e del tipo di disabilità da cui è affetto lo studente. In alternativa e in subordine, non potendo assicurare il servizio di trasporto, l’ATS di Campobasso provvederà ad erogare alla famiglia il contributo economico”, riferiscono dal Comune. “Si precisa che l’erogazione del contributo sarà sottoposta a verifica da parte del Servizio Sociale, atto a constatare che lo stesso venga utilizzato per le opportune finalità”.

I soggetti destinatari del servizio in parola sono gli studenti affetti da handicap fisici, psichici e/o sensoriali, residenti nei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale di Campobasso che siano: in possesso della certificazione dello stato di disabilità (legge 104/’92) rilasciata dalla competente Commissione A.S.Re.M.; iscritti e frequentanti nell’anno scolastico 2019/2020 gli Istituti Scolastici Secondari di secondo grado, statali o paritari, ovvero un percorso di istruzione e formazione professionale di secondo grado.

Il modulo di domanda potrà essere ritirato presso gli Uffici di cittadinanza dei Comuni di residenza dell’Ambito (per i residenti nel Comune di Campobasso presso lo Sportello unico dei Servizi Sociali in via Cavour 5), oppure scaricabile dal sito dell’ATS- CB: www.ambitosocialecb.it.

La domanda dovrà essere presentata: per il Comune di Campobasso direttamente alla segreteria dell’Ambito sita in via Cavour II Piano (dott.ssa Variano); per gli altri Comuni al personale dei rispettivi Uffici di cittadinanza, i quali avranno cura di inviarla alla PEC dell’Ambito: comune.campobasso.ambitosociale@pec.it.

L’ATS provvederà all’istruttoria delle domande e ad ammettere al beneficio le domande ritenute ammissibili. In particolare sarà assicurato il servizio di trasporto in tutti quei casi in cui sarà possibile conciliare la fattibilità dello stesso con le esigenze della famiglia del disabile e degli orari degli Istituti scolastici. In alternativa e, in subordine all’impossibilità di organizzare il servizio di cui sopra, sarà erogato alla famiglia del disabile un contributo economico mensile dell’importo di € 200,00 finalizzato ad assicurare allo studente disabile il servizio di trasporto per il raggiungimento della sede scolastica.

Le istanze saranno ammesse al beneficio secondo l’ordine cronologico di presentazione fino a concorrenza delle risorse disponibili.