Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Ancora cassa integrazione alla Fiat dopo le ferie estive

Ancora cassa integrazione allo stabilimento Fiat Fca di Termoli dopo il periodo di ferie estive. Infatti si è riunito nel pomeriggio di oggi 18 luglio il comitato esecutivo dello stabilimento di Rivolta del Re. Nel corso della riunione è stata comunicata la sospensione dell’attività produttiva con cassa integrazione che interesserà l’unità Cambi C520 e C546 dal 19 al 24 agosto. Stesso periodo di Cig per l’unità Motore V6.

“Il settore automotive attraversa uno dei momenti più delicati della sua storia – commenta la Uilm – poiché è davanti a un bivio tecnologico destinato ad incidere sulla sua stessa natura e, contemporaneamente, subisce gli effetti negativi della demonizzazione delle motorizzazioni diesel”.

Secondo la segreteria territoriale della Uil “questi fattori incidono fortemente sulle scelte dei consumatori che in una fase di disorientamento preferiscono rinviare l’acquisto di una nuova auto. Il 2019 conferma le nostre previsioni, confermandosi un anno transitorio e complicato, caratterizzato dall‘uso di altra cassa integrazione ordinaria, ma siamo fiduciosi che Fca manterrà gli impegni presi per lo stabilimento di Termoli.