Truffa della casa vacanze, si spacciano per proprietari e mettono in affitto appartamento: denunciati

Denunciati per sostituzione di persona, con l’aggravante di aver agito per commettere il reato di truffa i due pregiudicati che hanno provato ad affittare la casa al mare di un ignaro cittadino di Campobasso.

È stato proprio lui a scoprire per puro caso che ignoti malfattori avevano inserito su un sito web di annunci una proposta di affitto della sua casa al mare, spacciandosi per i legittimi proprietari. Oltretutto i due proponevano un prezzo di affitto molto allettante, così da ingannare le ignare vittime.

Avvertito dal campobassano che ha presentato denuncia, il personale del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Campobasso ha attivato le dovute indagini, scoprendo che a fare l’annuncio erano stati due italiani gravati da precedenti specifici.

Sostituendosi al legittimo proprietario dell’immobile, i due volevano tentare la cosiddetta truffa “della casa vacanze”. Per i due malfattori che hanno cercato di affittare la casa vacanze però è andata male. Infatti sono stati immediatamente denunciati.

La Polizia Postale e delle Comunicazioni, proprio in questo periodo di vacanze estive, mette in guardia i cittadini su questo tipo di annunci per evitare spiacevoli incontri sul web. Per questo ha diffuso importanti suggerimenti per tutti i cittadini che sono alla ricerca di case-vacanza sui siti di annunci.