Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Staff leasing: un modo nuovo di assumere

Più informazioni su

Lo staff leasing è una particolare forma contrattuale, incentrata tutta attorno alla somministrazione di lavoro a tempo indeterminato, di lavoratori che vengono assunti in maniera stabile da un’agenzia interinale autorizzata. Più precisamente, l’impresa di turno non assume il lavoratore in modo diretto, ma acquista le sue prestazioni da un’agenzia di lavoro. Allo stato attuale delle cose, qualsiasi datore di lavoro può ricorrere allo staff leasing, a prescindere dagli incarichi e dalle mansioni che si intende assegnare al lavoratore. Tuttavia, la soglia limite massima è rappresentata dal 20% del numero complessivo dei lavoratori assunti in modo stabile a partire dal 1° gennaio dell’anno in cui è stato stipulato il contratto lavorativo. Nella circostanza in cui questo fosse uguale o maggiore di 0,5, è previsto un arrotondamento del decimale all’unità superiore.

Schema trilaterale

Con lo staff leasing, le agenzie interinali forniscono alle imprese clienti utilizzatrice manodopera qualificata a tempo indeterminato. Si registra di fatto uno schema trilaterale, dove i soggetti coinvolti sono:

– l’agenzia interinale: è questa che si occupa di somministrare il lavoro; è questa da cui il lavoratore dipende;

– l’impresa utilizzatrice: in quanto cliente dell’agenzia del lavoro, è questa che beneficia delle prestazioni lavorative del personale assunto con contratto di staff leasing; è sempre a questa che spetta la direzione ed il controllo del lavoratore;

– lavoratore: dipende dall’agenzia interinale che lo invia presso l’impresa cliente.

La somministrazione di lavoro a tempo indeterminato può essere stipulata nei contratti di lavoro dalle agenzie di lavoro abilitate, siano esse di tipo generalista, ossia all’interno della prima sezione dell’albo di riferimento, che per quelle di tipo specialista, iscritte alla seconda sezione dell’albo di riferimento

Quali sono i vantaggi per le aziende dello staff leasing

Come tipologia di contratto di lavoro, lo staff leasing assicura alle imprese innumerevoli vantaggi. Processi di valutazione e di fidelizzazione, infatti, consentono l’inserimento di personale qualificato all’interno dello staff aziendale. Senza dimenticare il fatto che aumenta il livello di flessibilità a livello di organizzazione aziendale. Inoltre, anche sui costi di amministrazione, si registra un notevole risparmio, visto che welfare e caring dei lavoratori sono a carico dell’agenzia interinale.

Quali sono invece i vantaggi per i lavoratori?

I contratti staff leasing assicurano anche ai lavoratori dei vantaggi. In primo luogo, nonostante non vi sia assunzione diretta da parte dell’azienda, i lavoratori possono contare su una maggiore stabilità rispetto alla sfilza di contratti precari di lavoro. Inoltre, il contratto staff leasing prevede che lo stipendio sia esattamente lo stesso dei colleghi assunti direttamente dall’impresa. La differenza, chiaramente, sta nel fatto che a somministrare la paga mensile sia l’agenzia interinale che ottiene da parte dell’azienda utilizzatrice un rimborso.

Scendendo nei dettagli, è opportuno precisare che i lavoratori assunti con contratto staff leasing, a parità di mansioni svolte, hanno diritto di fatto alle stesse condizioni di occupazione dei dipendenti di pari livello dell’utilizzatore, comprese tutte le tutele tipiche di un contratto di somministrazione a tempo indeterminato.

Tra gli ulteriori vantaggi dello staff leasing, meritano attenzione speciale la sicurezza del percorso professionale tramite progetti personalizzati di sviluppo, valutazione, ricollocabilità e gestione. Molto positivo è anche il percorso di carriera e di formazione continua: il lavoratore può avvalersi di tutte le tutele sanitarie e di maternità. Lo stesso dicasi per il sostegno al reddito, per il trattamento economico aggiuntivo per infortuni sul lavoro e per mobilità territoriale, oltre che per l’accesso al credito.

Lo staff leasing Adecco

Adecco, rinomata multinazionale svizzera nel mercato della selezione del personale, tiene a precisare che non tutti gli staff leasing sono uguali. Il vantaggio competitivo di questa forma di somministrazione a tempo indeterminato viene fuori in diversi aspetti. In primo luogo, lo staff leasing Adecco può contare su un team dedicato che da più di un decennio si occupa di assicurare alle imprese la migliore soluzione possibile, permettendo di gestire profili altamente qualificati. Differenziandosi da altre collaborazioni subordinate e da appalti spuri, Adecco assicura massima flessibilità nei contratti di lavoro, nell’assoluto rispetto della legalità. Inoltre, lo staff leasing con Adecco risulta trasversale con tutte le business lines, agevolando la sinergia con ogni tipo di servizio e prestando massima attenzione sia alla produttività che alla modalità di integrazione dei vari profili, all’interno di un percorso di coinvolgimento dei lavoratori e di management.

Lo staff leasing in Italia

Lo staff leasing è un fenomeno ampiamente diffuso su scala mondiale. In Italia, risulta in media meno presente, tanto è vero che, al fine di incrementare l’adozione di questa forma contrattuale, un decreto del Jobs Act nel 2015 ha previsto importanti sgravi fiscali.

In definitiva, lo staff leasing fa sì che venga garantita alle imprese interessate la manodopera qualificata che risulta assunta a tempo indeterminato dall’agenzia interinale. È quest’ultima, e non l’impresa utilizzatrice, ad essere titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore e del contratto commerciale con il cliente.

Più informazioni su