Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

“Se vincono i grillini Campobasso sarà governata male come Roma”: D’Alessandro contro M5S

La candidata della Lega usa parole di fuoco contro l'avversario Roberto Gravina e la sua squadra: "Campobasso rischia di finire nelle mani sbagliate". Stasera la chiusura della campagna elettorale in piazza Municipio dalle ore 19.

Parole pesanti nell’ultimo giorno di campagna elettorale. La leghista Maria Domenica D’Alessandro lancia accuse ben precise contro Roberto Gravina, aspirante primo cittadino del Movimento 5 Stelle, suo avversario al ballottaggio di domenica 9 giugno.

Dopo aver accusato i grillini di cercare “solo pretesti per attaccarmi, non avendo argomentazioni valide. E’ evidente come siano in difficoltà”, il candidato sindaco del centrodestra evidenzia il “pericolo” che sta correndo Campobasso: finire in mano a chi, a suo dire, non sa governare: “Pensiamo solo per un attimo a tutto quello che sta capitando a Roma, la Capitale d’Italia. Da quando c’è il Movimento 5 Stelle, la Città Eterna è abbandonata al suo destino. Degrado, servizi inesistenti (pensiamo alle metropolitane chiuse da mesi) e mancanza di una visione per il futuro. Noi, sinceramente, non vorremmo che tutto questo capitasse anche al nostro capoluogo di regione. Ma la loro inadeguatezza sta venendo fuori anche in queste ore. Visto che stanno annunciando di voler ricorrere ad assessori esterni. Questo vuol dire sostanzialmente due cose: non sono in grado di amministrare, non avendo nella loro lista le competenze necessarie per ricoprire ruoli apicali, tanto da dover ricorrere – come da loro annunciato – a figure esterne.

La seconda che hanno preso in giro i campobassani perché non saranno le persone che sono state votate dai cittadini ad andare a ricoprire i ruoli assessorili. Noi non permetteremo che la nostra città finisca in mani sbagliate. Per questo – ha concluso Maria Domenica D’Alessandro – chiedo l’ultimo sforzo ai cittadini campobassani in vista del voto di domenica”.

L’aspirante sindaco chiuderà la campagna elettorale con un comizio in piazza Municipio dalle ore 19.