Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Saltano le mattonelle all’asilo, genitori protestano: “Bambini esposti a rischi”

Più informazioni su

Salta il pavimento di un’aula nella materna di via Montecarlo. È accaduto l’altro giorno, 10 giugno, e ieri alcuni genitori hanno protestato perché l’aula non è stata interdetta adeguatamente e i bambini hanno avuto accesso a un luogo che era in condizioni non sicure. Tanto più che, secondo il racconto dei genitori dei più grandicelli, che hanno firmato una lettera arrivata ai giornali, i lavori sono stati portati avanti tra polvere e calcinacci, con i bambini all’interno.

In foto si vede chiaramente la situazione dell’aula, il cui pavimento è saltato lunedì scorso sollevandosi dal massetto e causando la rottura delle piastrelle. Per fortuna nessuno si è fatto male.

Sono stati effettuati dei sopralluoghi da parte dell’assessorato ai lavori pubblici, l’aula è stata interdetta ma – sostengono ancora i genitori – “non è stato rilasciato alcun certificato sull’esito del sopralluogo, e non è stato neanche ritenuto necessario apporre le transenne davanti all’aula interessata, quella dei Coniglietti rosa. Solo rassicurazioni verbali” oltre a una grande difficoltà a parlare con la responsabile dell’asilo, che risultava in ferie.

Solo ieri pomeriggio è stato possibile ottenere la relazione del sopralluogo, che evidenzia come dopo il distaccamento delle mattonelle dal massetto non è sia escludere la necessità di apportare modifiche all’aula, “con lo  spostamento della porta dalla posizione vicino all’ingresso dei bambini, al lato vicino all’entrata dei dipendenti comunali”.

Risulterebbe infatti che da un sopralluogo svolto nei mesi scorsi dai Vigili del Fuoco siano emerse non conformità che potrebbero mettere a rischio gli utenti della struttura. “Ciò significa – aggiunge un genitore – che fino a questo momento i bambini hanno avuto accesso a un luogo che, al posto di

essere il punto focale della loro crescita, è invece un luogo insicuro in cui si sarebbero potuti verificare incidenti?” I genitori vogliono risposte rispetto a una gestione dell’evento che ritengono lacunosa e pericolosa.

Più informazioni su