Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Roberti torna al mercato da sindaco. Sbrocca? “Ci siamo sentiti, ora pensiamo a lavorare”. Giovedì la proclamazione

Più informazioni su

Riposo dopo la lunga e impegnativa campagna elettorale? Nemmeno a parlarne. Francesco Roberti, il sindaco che la maggioranza degli elettori termolesi ha scelto per guidare la città, non si ferma un secondo. Stamattina è tornato al mercato di via Inghilterra, dove ha incontrato cittadini di varia estrazione politica, compresa una signora anziana che – racconta a Primonumero.it – “mi ha fermato dicendomi: io non ho votato per te, ma tu ora sei anche il mio sindaco, quindi auguri e buon lavoro“. Tanti ovviamente i sostenitori che gli hanno stretto la mano, complimentandosi per il risultato. Un risultato che lui vuole condividere con la “squadra”. 

“Abbiamo lavorato intensamente tutti, senza mai tirare il fiato. Io sono abituato a fare così, e sia i candidati che lo staff mi hanno accompagnato in questa avventura senza risparmiarsi. Quindi è a loro che va il mio ringraziamento principale. Ma questo – aggiunge il neo primo cittadino che con una coalizione di centrodestra si accinge a guidare la città – non è un motivo per addormentarsi sugli allori. Tutt’altro: bisogna continuare a lavorare, e anzi moltiplicare sforzo e impegno perchè ci sono tante cose da fare, rivedere, progettare”.

La campagna elettorale è finita, i toni – da tutte le parti politiche – si abbassano, si livellano sulla moderazione. “Mi piacerebbe riportare Termoli all’unità, ricucire certe divisioni che l’hanno caratterizzata in questi ultimi tempi e creare le condizioni per cui io sia percepito come il sindaco di tutti. Da parte mia posso dire che voglio essere il sindaco di tutti, anche di chi non mi ha votato, come la signora del mercato”.

C’è spazio anche per il fair play. E a proposito di questo: Angelo Sbrocca, il sindaco uscente e sconfitto, l’ha sentito? “Lui mi ha chiamato la notte stessa del ballottaggio, con grande signorilità. Ma in quel momento non avevo il telefono vicino e non ho potuto rispondere. Appena possibile gli ho mandato un messaggio e ho augurato a entrambi buon lavoro, all’insegna del rispetto. Ne abbiamo bisogno tutti”. 

Giovedì pomeriggio intanto è stata fissata in Municipio la proclamazione degli eletti. La commissione elettorale ha ultimato il lavoro, i dati relativi alle preferenze dei consiglieri entrati sono definitivi ed è tutto pronto per l’avvio formale e ufficiale della legislatura targata Francesco Roberti. 

Più informazioni su