Quantcast

Raccolta rifiuti, cassonetti spostati e punti di raccolta: le novità per Corpus Domini

In occasione delle festività del Corpus Domini, sono previste modifiche alla raccolta dei rifiuti a partire da giovedì 20 giugno fino a domenica 23 giugno.

“Tali variazioni, stabilite di concerto con la locale Questura (per motivi di ordine pubblico e di igiene ambientale), prevedono lo spostamento e/o soppressione di taluni punti di raccolta, ordinariamente ubicati nelle aree interessate dagli eventi religiosi e fieristici che si svolgono a Campobasso nelle giornate dal 20 al 23 giugno 2019”. A spiegarlo in una nota è Mauro Vitolo, direttore generale della Sea Servizi e Ambiente spa, la società che si occupa della raccolta della spazzatura in città.

Oltre ad inviare la cittadinanza “a non depositare rifiuti a terra sui preesistenti punti di conferimento, qualora soppressi o spostati”, dalla Sea informano che “nelle immediate adiacenze dell’area fieristica, sono stati potenziati i punti di raccolta per rifiuti da avviarsi al recupero o smaltimento”.

In particolare da giovedì saranno spostati i contenitori tra via Verdone, viale Elena, piazza Savoia, piazza Vittorio Emanuele, via Pietrunti e via Gazzani. Venerdì sarà la volta di piazza della Repubblica e via Milano. Domenica 23 giugno saranno rimossi i cassonetti sulle strade interessate dalla sfilata dei Misteri. Nel dettaglio: via Milano, via Benevento, via Trieste, via de Attellis, corso Bucci, zona della stazione, piazza Cesare Battisti (su via Cardarelli), via Mazzini e via Sauro.

Ci saranno punti di raccolta per il conferimento dell’immondizia in via Monsignor Bologna, via Gazzani (parcheggio carcere), scalo ferroviario, via Garibaldi, via Petrella (nei pressi di villa de Capoa – Asrem), via Monforte, via Roma, via Pietrunto, via Cardarelli, via Garibaldi (di fronte alla traversa della caserma dei Carabinieri), via Pietrunto (davanti alla scolastica), via Cardarelli (di fronte via Isernia), via Trieste.

Tutto sarà ripristinato da lunedì 24 giugno.