Parcheggia l’auto sotto casa e sparisce: furto in via Venezia. Nel mirino un’Alfa Romeo Giulietta

Il furto è avvenuto nella periferia di Termoli, la notte tra mercoledì e giovedì. L’uomo lancia appello per ritrovarla dopo averne denunciato la scomparsa ai Carabinieri

Sparita, volatilizzata nel nulla. È accaduto ad un’Alfa Romeo modello Giulietta di colore grigio metallizzato che, nella notte tra mercoledì 5 e giovedì 6 giugno, è stata sottratta dal parcheggio condominiale della periferia a nord di Termoli. A denunciare l’accaduto è il suo proprietario che, alle 4 di questa mattina, ha avuto l’amara sorpresa. Dopo essersi alzato e vestito, è sceso in strada e non ha ritrovato più la sua auto nel parcheggio dove l’aveva sistemata la sera prima: “Sono uscito per andare al lavoro – commenta al telefono con Primonumero.it – E non ho trovato più la mia Giulietta”.

L’uomo, residente in via Venezia al civico 18, ha posteggiato la macchina sotto casa, come d’abitudine, senza sospettare che alcuni ignoti potessero mettere in atto il furto. Dopo un primo momento di smarrimento, unito alla rabbia, il proprietario del mezzo ha deciso di sporgere denuncia presso la stazione dei Carabinieri di Termoli: “Ho denunciato a loro proprio questa mattina – conferma a Primonumero.it – Spero che possano ritrovarla”.

Stando alle dichiarazioni dell’uomo, non si tratterebbe del primo furto di auto messo a segno nel quartiere: “È già accaduto ad un altro residente del mio palazzo – continua –. I Carabinieri hanno confermato che è stata utilizzata la stessa modalità anche a Campomarino dove, la scorsa sera, alcuni ignoti hanno messo a segno il furto di una vettura”.

Al senso di sfiducia e di rabbia per il furto del mezzo, acquistato dopo tanti sacrifici e mantenuto con altrettanta fatica, si unisce la speranza del suo ritrovamento: “La mia auto è targata EJ595ZX – conclude l’uomo – Spero che i Carabinieri la rinvengano, ma voglio rivolgere un messaggio ai cittadini: se qualcuno la notasse chiami il 112. Aiutatemi a ritrovarla”.