Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

La scultrice Valeria Vitulli al 22esimo Simposio Internazionale di scultura su pietra del Friuli

Valeria Vitulli, scultrice larinese già affermata nel campo della scultura è tra gli artisti invitati al 22° Simposio di Scultura su pietra del Friuli Venezia Giulia, in rappresentanza della regione Molise. Nata a Larino, dove tuttora vive e lavora nel suo studio, è attiva nel campo della scultura da oltre vent’anni. Dopo un inizio da autodidatta, frequenta e si laurea all’Accademia di Belle Arti a Macerata.

Espone con successo in mostre a livello nazionale ed ha partecipato a concorsi scultorei di prestigio, distinguendosi per il suo stile e vincendo spesso premi e riconoscimenti. La prima personale è del 1997 presso il Palazzo ducale di Larino, dove espone anche negli anni successivi. Lo scorso anno partecipa al Festival Internazionale ‘Sculpture Network’ a Vasto e alla collettiva d’arte Mum’Art in provincia di Chieti. Le sue opere sono in luoghi pubblici e privati in varie città italiane.

Il Simposio organizzato dal circolo culturale ‘Il Faro’ ogni estate durante il mese di giugno, ospita artisti di livello internazionale impegnati a lavorare, per 15 giorni, i grossi blocchi di pietra messi a loro disposizione. Le opere monumentali già realizzate sono collocate su tutto il territorio regionale e non solo. La cerimonia di inaugurazione si terrà venerdì 14 giugno alle ore 19  presso la sala consiliare del comune di Reana del Rojale in provincia di Udine. Gli artisti saranno al lavoro presso il parco di sculture di Vernacchio dal 14 al 30 giugno, di mattina dalle 8.30 alle 12.30 e di pomeriggio dalle 15 alle 19.

Nazioni rappresentate: Australia, Nepal, Oman, Romania, Tagikistan, Tunisia, Ucraina, Italia.

Cerimonia di chiusura del simposio: Domenica 30 Giugno 2019 – ore 19

valeria-vitulli-scultrice-152173