Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Incidente nel ‘canyon’ molisano per gruppo di escursionisti laziali. Paura per una 37enne

Il gruppo di amici, provenienti da Rieti, aveva scelto di dirigersi a Guardiaregia per praticare lo sport del torrentismo nelle gole del torrente Quirino.

Finisce male l’escursione sulle montagne molisane programmata da un gruppo di cinque amici provenienti dal Lazio. Avevano scelto di dirigersi a Guardiaregia per praticare lo sport del torrentismo nelle gole del torrente Quirino. Durante la discesa nelle forre, una ragazza di 37 anni di Rieti si è ferita ad una caviglia restando bloccata nel ‘canyon’.

I compagni hanno immediatamente allertato il Corpo nazionale alpino e speleologico per richiedere soccorso. Una squadra di tecnici in brevissimo tempo si è portata sul posto, allertando contestualmente, la centrale operativa del 118 per richiedere l’intervento di una ambulanza.

Dopo meno di trenta minuti dalla richiesta di soccorso, gli uomini del Cnsas si sono calati nelle gole del torrente, hanno prestato il primo soccorso alla ragazza infortunata e, dopo averla immobilizzata, l’hanno posta in una barella dedicata al soccorso in ambiente impervio in dotazione al Corpo.

cnsas 2

Mediante tecniche alpinistiche di recupero con paranco la barella, assistita da un operatore Cnsas ed assicurata ad un opportuno ancoraggio allestito dagli stessi tecnici, è stata evacuata dal torrente e riportata sul sentiero a monte, dove erano in attesa i sanitari della postazione mobile del 118 di Campobasso. Nel frattempo i tecnici del Cnsas si sono occupati degli amici della ragazza, aiutandoli ad uscire dal torrente e mettendoli in sicurezza.

Dopo le cure del caso prestate dai sanitari assistiti dai tecnici del Soccorso Alpino, la ragazza è stata portata, sempre su barella, lungo il sentiero fino al parcheggio dove ad attenderla c’era l’ambulanza.