Festa patronale di Sant’Onofrio: sindaco, esecutivo e cittadini ripuliscono la città foto

Le feste patronali risvegliano il senso di appartenenza e quello civico: accade ovunque e, in particolar modo, nel nostro piccolo ma grande Molise dove le tradizioni sono radicate così a fondo nell’animo dei residenti da essere un tutt’uno con la persona.

È seguendo questo spirito di unione ed amore per la propria città e la storia che a Casacalenda la macchina del volontariato ha unto e scaldato i motori: questa mattina, mercoledì 12 giugno, il sindaco Sabrina Lallitto e parte del nuovo esecutivo e cittadini, armati di ramazza, taglia erba, pala e rastrello tutti insieme pulizia straordinaria di erba spontanea per le strade cittadine.

La pulizia straordinaria cade a pochi giorni dalla festa patronale in onore di Sant’Onofrio che richiama non solo numerosi molisani, ma persone da ogni parte dello stivale in attesa di assistere alla commemorazione del Santo. La finalità è quella di essere tra la gente e divenire esempio per i cittadini, al fine di condividere il bene comune.

Foto: Kerem