Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Depuratore del porto, sub e maxi gru all’opera per risolvere il guasto alla condotta foto

Sommozzatori al lavoro per riparare la tubatura danneggiata quasi quattro mesi fa con conseguente sversamento di liquami in mare a poca distanza dalla costa

Iniziati un mese fa con le ispezioni, sono entrati nel vivo soltanto in queste ore i lavori di riparazione della condotta sottomarina del depuratore del porto, rotta almeno da metà febbraio. Sommozzatori in azione alle spalle dell’impianto portuale, anche con l’impiego di una grossa gru sistemate proprio all’interno del depuratore.

Sommozzatori depuratore condotta porto Termoli

A inizio maggio invece erano partite le ispezioni in zona, con il contemporaneo utilizzo da parte della Crea Gestioni della condotta alternativa utilizzata per scaricare in mare i reflui depurati, ma a una distanza molto inferiore rispetto a quella garantita dalla tubazione che si è danneggiata lo scorso inverno, per la terza volta in circa tre anni.

All’opera stamane 12 giugno mezzi e uomini della ditta ‘Servizi marittimi Sas‘ per i lavori subacquei all’altezza della boa di segnalazione con l’utilizzo del mezzo navale ‘Warlock Tm 258’.

Sommozzatori depuratore condotta porto Termoli

Non si conoscono i tempi di ultimazione dei lavori, necessari per la completa funzionalità della condotta e quindi per trasportare liquami depurati a circa un chilometro e mezzo dalla costa. Al momento l’ultimo tratto della passeggiata ‘Di Bitonto’, quella sotto le mura del Borgo, è transennata e interdetta al traffico.

Intanto in queste ore il forte odore nauseabondo di reflui torna a farsi sentire prepotentemente dalle parti del Paese vecchio di Termoli.