Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Danni prodotti dal terremoto e ricostruzione: convegno all’Unimol con il professor Koseki

Un convegno quanto mai attuale, oltre che importante per gli argomenti trattati, quello che sarà ospitato all’Unimol, nell’aula S `Pietro Giannone` II Edificio Polifunzionale di via Francesco De Sanctis, domani mattina, lunedì 24 giugno alle ore 11: il fil rouge della giornata sarà il terremoto, con le sue conseguenze e la ricostruzione post sisma.

In cattedra salirà il professore di ingegneria geotecnica al Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università di Tokyo in Giappone Junichi Koseki, che terrà un seminario sui danni prodotti terremoto di Tohoku del 2011 e del conseguente tsunami e sulle tecniche adottate per la ricostruzione. Un appuntamento imperdibile che l’Unimol è riuscito ad organizzare grazie alla presenza del professore in Italia dove è arrivato per una lectio magistralis alla rilevante settima Conferenza Internazionale di Ingegneria Geotecnica Sismica (7ICEGE), per la quale il professor Santucci de Magistris è membro del Comitato Organizzatore ed è in procinto di recarsi a Glasgow per il settimo Simposio Internazionale sulle Caratteristiche Deformative dei Geomateriali dove è stato insignito della prestigiosa Bishop Lecture.

L’esperienza dell’ingegnere è lunga e colma di successi: ha ottenuto la laurea, il master e il dottorato di ricerca all’Università di Tokyo. Negli anni tra il 1987 ed il 1994 ha lavorato come ricercatore presso il Public Works Research Institute, del Ministero dei Lavori pubblici giapponesi. Nel 1994, è diventato professore associato all’Institute of Industrial Science dell’Università di Tokyo ed è professore ordinario dal 2003. I suoi interessi di ricerca spaziano dalla liquefazione e ai metodi di rimedio, alle proprietà tensiodeformative dei terreni fino al comportamento sismico delle opere geotecniche.

Ha ricevuto il premio Hogentogler del Comitato D-18 dell’ASTM per i Terreni e le Rocce nel 2000 e 2004 e il Best Paper Award della Associazione Geotecnica Giapponese nel 2007, 2009, 2010, 2012 e 2016. È stato Mercer Lecturer 2010-2011 per conto della Società Internazionale di Meccanica dei Terreni e di Ingegneria Geotecnica (ISSMGE) e dell’Associazione Internazionale dei Geositentici. Negli anni 2013-2017 è stato presidente del comitato tecnico TC101 sul comportamento tensione-deformazione dei terreni della ISSMGE.

evento