Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Ancora ladri di pc, colpita l’agenzia funebre Bavota: indaga la polizia

Ignoti hanno colpito la sede di via Stati Uniti scassinando la porta vetro di ingresso: fra refurtiva e danni per i titolari 5mila euro di perdite

Non hanno avuto remore di colpire un’attività così particolare, che lavora coi defunti. Ancora un furto ai danni di un’attività commerciale e stavolta ignoti hanno preso di mira l’agenzia funebre dei Fratelli Bavota, in via Stati Uniti, a Termoli, scassinando la porta vetro di ingresso e facendo razzia di computer, trapani e altri attrezzi, oltre a una chiavetta del distributore bevande che però era quasi completamente scarica.

La scoperta stamattina 14 giugno, quando il titolare Primiano Bavota è giunto sul posto per aprire l’ufficio che da qualche tempo si trova in una sede temporanea, sempre in via Stati Uniti, in attesa del trasferimento in una nuova posizione.

Non c’erano quindi né telecamere né sistema di allarme a fornire possibili indizi agli inquirenti. Il locale è stato messo a soqquadro, con vetri rotti a terra, computer rubati e altro materiale portato via. Fra i danni procurati e la refurtiva portata via, l’agenzia funebre lamenta una perdita di circa 5mila euro.

Ladri Bavota

Sul caso sta indagando la polizia del commissariato di via Cina. Una pattuglia è stata sul posto fin dalle prime ore del mattino di oggi per i rilievi e per ascoltare la testimonianza del titolare.

Solo pochi giorni fa un furto simile si era verificato a poche centinaia di metri di distanza da quello di oggi. Infatti in via Perù, alle spalle del Terminal autobus, ignoti hanno rubato i computer, con tanto di stampanti, degli uffici della Gemmir Supermercati.

In questo caso i malviventi hanno agito in una zona molto vicina a piazza del Papa, un’area apparentemente tranquilla dove tuttavia non sono poche le abitazioni, anche se al momento non risulta che i residenti della zona abbiano visto né sentito nulla di anomalo.