Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Viaggiare costerà il 40% in più: sindacati operai autorganizzati invitano alla protesta

Biglietti più cari del 40%: fa discutere la decisione della Regione Molise di rincarare il costo del viaggio extraurbano intrapresa da qualche giorno. “Un aumento di costi dei servizi essenziali per la popolazione – incalza il coordinamento Sindacato Operai Autorganizzati (Soa) – L’aumento del 40% dei ticket per il trasporto pubblico è un esempio come si colpiscono i pendolari in primis, studenti e lavoratori che quotidianamente usufruiscono del servizio”.

Si tratta di una percentuale che grava enormemente sulle tasche di chi, giornalmente, usufruisce di un servizio pubblico: “Basti pensare che per un operaio fiat che parte da Campobasso per Termoli l’aumento dell’abbonamento è stimato circa sulle 20 euro – continua il Soa – Intanto si tengono care le varie commissioni,  privatizzazioni e opere inutili, sperpero di denaro pubblico, semplicemente vergognoso”.

Per questo il sindacato invita “alla protesta la popolazione molisana e a non continuare ad accettare in silenzio questi atteggiamenti istituzionali sfacciati e di presa in giro all’intera collettività e in particolare agli sfruttati e ai più bisognosi. Decidiamo uniti la strada da intraprendere e fermare questo scempio sociale”.