Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Tutto pronto per il “Il rompibolle” di San Benedetto del Tronto che si terrà a Teatro Savoia

Alla Scuola allievi dell’Arma dei Carabinieri, venerdì scorso – 17 maggio – , si è tenuta la presentazione del musical “da Salvo” messo in scena dall’associazione “Il Rompibolle” di San Benedetto del Tronto, alla presenza del comandante provinciale Emanuele Gaeta, del tenente colonnello Antonio Russo, comandante della Scuola allievi dei Carabinieri, del sindaco il Sindaco di Campobasso Antonio Battista, della presidente dell’Associazione Italiana Persone Down, Giovanna Grignoli, alla quale verrà devoluto parte dell’incasso dello spettacolo che andrà in scena il p0rimo giugno presso il Teatro Savoia di Campobasso e che avrà come ospite d’eccezione il Alessandro D’Acquisto, fratello del Servo di Dio Salvo D’acquisto. La manifestazione è patrocinata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, dalla Provincia e dal Comune di Campobasso.

L’associazione sambenedettese, che dal 2008 porta in scena spettacoli inediti ed originali e devolve parte degli incassi per finalità benefiche, ha una particolarità: tra i suoi soci si possono contare otto Carabinieri, una Guardia di Finanza e un magistrato, Ettore Picardi, sostituto procuratore presso la Procura Generale della Repubblica de L’Aquila.

Durante la conferenza la band dell’associazione “Il Rompibolle” si è esibita facendo ascoltare ai presenti alcune canzoni del musical, scritto sia nei testi che nelle musiche da Paola Olivieri e Pasqualino Palmiero.

Ed è proprio Pasqualino Palmiero, luogotenente dei Carabinieri di servizio a San Benedetto del Tronto ma molisano doc (è di Agnone), che per prima cosa ha voluto ringraziare “chi ci ha aiutato ad iniziare: il Colonnello Ciro Niglio, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Ascoli Piceno e Enrico Piergallini, sindaco del comune di Grottammare”, città che ha ospitato la data zero del musical, andata in scena nel dicembre scorso.

Poi il pensiero è andato a suo padre, il maresciallo cavalier Michele Palmiero, “al quale – ha detto – è dedicato questo musical”.

Momento particolarmente toccante e coinvolgente è stato il brano su Salvo D’Acquisto, cantato dal maresciallo maggiore dei Carabinieri Luca Sansiveri, al termine del quale c’è stata una standing ovation di tutti i presenti.

La commozione visibile nei volti degli allievi ha portato le autorità a parlare proprio dell’importanza che le forze dell’ordine hanno nella società, una scelta di vita che avvicina i Carabinieri alle persone. Ne è dimostrazione l’associazione “Il Rompibolle” che da questo incontro è riuscita a far nascere una realtà artistica, vicina alle associazioni di volontariato e dedita alla solidarietà.

Il primo giugno vedrà l’associazione “Il Rompibolle” esibirsi al Teatro Savoia in due occasioni distinte: al mattino per le scuole della città animerà una conferenza sul tema della legalità e alle 21 metterà in scena il musical “Da Salvo”, al quale siamo tutti invitati a partecipare. L’incasso verrà devoluto all’ AIPD, una associazione cittadina che si occupa di persone down, al Fondo Assistenza dell’Arma dei Carabinieri e all’Onaomac.