Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Sfida a due per Campomarino: il confronto video fra Silvestri e De Luca

Piero Donato Silvestri per 'Nuova Campomarino' e Luciano De Luca per il Movimento Cinque Stelle sono i contendenti alla successione d Gianfranco Camilleri per la carica di sindaco del centro adriatico: ecco la loro intervista doppia

È sfida a due a Campomarino, dove con grande sorpresa di molti sarà un duello per la successione di Gianfranco Camilleri. Da una parte ‘Nuova Campomarino’, formazione civica con simpatie di centrodestra, capeggiata da Piero Donato Silvestri.
Dall’altra il Movimento Cinque Stelle che ha in Luciano De Luca la sua guida per le amministrative del 26 maggio, le prime che vedranno il simbolo pentastellato presente nel centro adriatico.
Ingegnere con un proprio studio privato, Piero Donato Silvestri ha 56 anni e insegna all’Istituto Professionale di Montenero di Bisaccia. Nel suo passato anche trascorsi nell’Esercito italiano, nel VI Reggimento pionieri di Roma, dopo un corso e una selezione per professionisti civili che l’hanno portato a fare diverse esperienze in giro per Italia. Già in passato amministratore locale, confessa in questa intervista a Primonumero.it le priorità per il Paese e la preferenza per Aldo Patriciello alle Europee.
Tecnico informatico per una multinazionale nel campo bancario ed esperto di riparazione bancomat, Luciano De Luca ha 39 anni ed è alla prima candidatura della sua vita. Davanti alla telecamera di Primonumero.it rivela lo stupore per l’assenza di una terza lista in corsa e la volontà di cambiare il paese a cominciare dal turismo.
Ecco l’intervista doppia ai candidati sindaco di Campomarino.

luciano-de-luca-piero-donato-silvestri-150627