Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Asfalti nuovi e palloncini per il Giro d’Italia: code e traffico in tilt. E domani si ‘replica’: centro chiuso per la corsa fotogallery

Caos in centro città dove questa mattina - 15 maggio - alcune strade sono state chiuse per allestire le attrezzature necessarie per ospitare la carovana. Anche domani alcune vie saranno off limits fino al passaggio della corsa. Le scuole saranno chiuse, gli autobus seguiranno percorsi alternativi.

È stata una mattinata particolarmente nervosa per gli automobilisti che transitavano al centro di Campobasso. Oggi il capoluogo, che domani 16 maggio ospiterà il passaggio della sesta tappa del Giro d’Italia, è stato interessato da una serie di lavori: dal rifacimento dell’asfalto delle strade in cui i ciclisti transiteranno alla sistemazione dei palloncini rosa e delle altre attrezzature che contraddistinguono la carovana rosa.

Giro Campobasso

Imbottigliamenti tra corso Bucci e via Mazzini: ha creato problemi la chiusura di viale Elena, uno degli snodi nevralgici del traffico cittadino essendo una delle vie di collegamento dal centro verso Porta Napoli e quindi verso la statale 87. Sin dalle prime ore della mattinata si sono create lunghe file che hanno provocato i malumori degli automobilisti, malumori che solo in parte sono riusciti a placare i vigili urbani che presidiavano la zona.

traffico Campobasso

Ad un certo punto, con le auto ‘dirottate’ tutte su via Roma, quando la situazione stava per iniziare a diventare insostenibile, gli agenti della Polizia Municipale hanno aperto eccezionalmente al traffico corso Vittorio Emanuele, da anni diventato isola pedonale e delimitato dalle aiuole antiterrorismo.

E domani si ‘replica’. Come comunicato dal Municipio, tra oggi e domani saranno chiuse al traffico e sarà vietata la sosta in piazza Vittorio Emanuele (da piazza d’Ovidio a via Nobile), in viale Elena e in piazza Falcone e Borsellino (ex piazza Savoia). Inoltre dalle ore 7 di domani – 16 maggio  -sarà vietata la sosta anche in via Duca d’Aosta, piazza d’Ovidio, piazza Pepe, via Mazzini (dall’incrocio con piazza Cesare Battisti all’incrocio di via San Giovanni) e in via San Giovanni (dall’incrocio tra via Mazzini e l’incrocio di via delle frasche), infine in via Puglia.

Inoltre sempre domani dalle ore 8:20 fino alla fine del passaggio della carovana rosa saranno chiuse al traffico piazza Pepe, via Mazzini (dall’incrocio di Piazza Cesare Battisti all’incrocio di via San Giovanni), via San Giovanni (dall’incrocio di via Mazzini all’incrocio di via delle Frasche) e via Puglia.

Per limitare il caos e consentire ai ragazzi di seguire l’evento sportivo le scuole sono state chiuse. Tuttavia, potrebbero esserci disagi comunque per gli utenti dei pullman: durante la corsa e con la chiusura delle strade, autobus urbani ed extraurbani dovranno seguire percorsi alternativi. 

“A partire dalle ore 12 e fino alla conclusione della manifestazione sportiva – riferiscono da palazzo San Giorgio – sarà sospeso il servizio di trasporto pubblico urbano. Precisiamo però che le corse per l’ospedale Cardarelli e la Cattolica che partono dal Terminal degli autobus non saranno sospese e non ci saranno variazioni di orari, ma potrebbero seguire un percorso alternativo. L’amministrazione chiede scusa alla cittadinanza per eventuali disagi e ringrazia per la preziosa collaborazione”.

La sesta tappa del giro d’Italia Cassino – San Giovanni Rotondo, dopo il passaggio a Isernia e Bojano, arriverà a Campobasso intorno alle 13:55, la carovana pubblicitaria sarà in città già dalle ore 12. 

Questo il percorso: entrata da Porta Napoli, poi piazza Falcone e Borsellino, viale Elena (in senso di marcia contrario), via Mazzini, via San Giovanni, via Puglia per dirigersi verso la Fondovalle per Foggia.