Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Obiettivo sicurezza, si accende il grande occhio elettronico: arrivano 83 nuove telecamere

Città più sicura grazie all'inserimento del nuovo sistema di videosorveglianza: 83 dispositivi controlleranno tutto ciò che accade in città.

Finalmente ci siamo. Hanno preso ufficialmente il via questa mattina, venerdì 10 maggio, i lavori per l’installazione delle telecamere nel quartiere periferico di San Pietro a Termoli. I primi dispositivi sono stati posizionati nei pressi della rotonda di via Volturno, punto nodale del traffico in entrata ed in uscita dalla cittadina bassomolisana.

Sono 83, nello specifico, le telecamere che saranno inserite nell’intero territorio termolese: il piano è partito quattro anni fa con la stipula del Patto Sicurezza, sancito nell’intesa tra Ministero dell’Interno, Regione Molise ed il Comune di Termoli. 

Telecamere

Dopo il capoluogo di Campobasso, la ditta Atena Sintec, vincitrice del bando, ha subappalto all’associazione temporanea di imprese Siemens e Selcom, il posizionamento delle telecamere. La messa in rete di tutte le videocamere può rappresentare una soluzione importante, una risposta concreta e reale al problema della sicurezza cittadina. 

I nuovi occhi elettronici saranno puntati sia sul centro che sulle periferie, per monitorare traffico veicolare e pedonale e prevenire azioni lesive nei confronti di oggetti o persone. L’installazione delle telecamere avverrà in diverse fasi con lotti che prevederanno il montaggio del nuovo sistema a partire dalle periferie, per proseguire nella zona del centro.