Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

L’irriverente ‘Thanks for vaselina’ in Molise con tre repliche per il gran finale delle stagioni del Fulvio e del Loto

Lo spettacolo rivelazione della nuova drammaturgia contemporanea, Thanks for vaselina, sarà nei teatri molisani dal 10 al 12 maggio, prima a Guglionesi e poi a Ferrazzano. Con questa pièce politicamente scorretta si concluderanno le stagioni teatrali in abbonamento del Fulvio e del Loto.

Settimana di grande teatro contemporaneo in Molise. È in arrivo infatti il fenomeno teatrale ‘Carrozzeria Orfeo’. Qualcuno li ha chiamati i ‘Bad Boys’ del teatro italiano, una compagnia che si fonda su una drammaturgia contemporanea – dai tratti cattivi, irriverenti e politicamente scorretti – che negli ultimi anni ha conquistato gli spazi classici del teatro del BelPaese.

Thanks for vaselina al Fulvio

Il loro ‘Thanks for vaselina’, spettacolo rivelazione che li ha lanciati sulla scena teatrale nazionale, sarà in Molise nei prossimi giorni con 3 repliche. Si comincia venerdì 10 maggio (ore 21) al Teatro Fulvio di Guglionesi e si prosegue l’11 maggio (ore 20.30) e domenica 12 maggio (ore 18) al Teatro del Loto di Ferrazzano. Per entrambe le stagioni di prosa – con la comune direzione artistica di TeatriMolisani – si tratterà del gran finale che chiuderà gli appuntamenti in abbonamento.

Thanks for vaselina al Loto

Si descrivono così: “Popolari e profondi, divertenti e irriverenti, crudi e fortemente poetici: questo dicono di noi. Nel nostro lavoro abbiamo deciso di stare su quel fragile confine dove, all’improvviso, tutto può inevitabilmente risolversi o precipitare, provando a fotografare un’umanità socialmente instabile, carica di nevrosi e debolezze, attraverso un occhio sempre divertito e innamorato dei personaggi che raccontiamo”. Loro sono Gabriele Di Luca (Fil), Massimiliano Setti (Charlie), Beatrice Schiros (Lucia), Pier Luigi Pasino (Annalisa) e Francesca Turrini (Wanda). Dopo i successi di Cous Cous Klan e Animali da bar, la compagnia mantovana con quest’ultimo spettacolo è dal 2013 in tournée in giro per l’Italia.

Uno spettacolo imperdibile che unisce una scrittura corrosiva e fulminante, ritmi infernali di recitazione e divertimento allo stato puro. Il titolo calamita già di per sé attenzione. La trama è tutt’altro che scontata come potrebbe apparire: gli Stati Uniti d’America, con il sostegno dei paesi alleati, hanno deciso di bombardare il Messico, distruggendo tutte le piantagioni di droga. Fil, cinico e disilluso e Charlie, animalista e difensore dei diritti civili, trentenni dal futuro incerto, coltivano nel loro appartamento grossi quantitativi di Marijuana e decidono di tentare il colpo della vita: invertire il normale andamento del mercato della Marijuana esportandola dall’Italia al Messico.

È questo il pretesto surreale su cui si fonda la trama di Thanks for Vaselina, spettacolo culto dell’ormai celebre Carrozzeria Orfeo, un racconto di ordinaria follia, un piccolo capolavoro sull’ipocrisia umana, dai ritmi incalzanti, con la capacità di far divertire e riflettere al tempo stesso.

Così ne ha scritto il Sole 24 ore: “L’energia di Carrozzeria Orfeo arriva dritta allo stomaco, come un potente fendente. Avanza piano, conquista e avviluppa, per poi lasciare l’amaro in bocca. Fa ridere fuori e piangere dentro. ‘Thanks for vaselina’ è un titolo allusivo, omaggio all’unguento che consente il trasporto illegale di droghe oltre frontiera in ‘valigie’ molto intime. Il traffico di marijuana è solo una componente dello spettacolo, un pretesto intorno al quale ruotano esistenze spinte al limite, che concorrono a dar forma ad uno spaccato di devastazione umana, dove tutte, proprio tutte le tragedie scorrono veloci dalle bocche ai corpi dei cinque bravi attori. Corpi veri, teatrali, non lisciati dai canoni tradizionali”.

Una pièce straordinaria, 90 minuti di emozioni e risate per un grande affresco della società contemporanea. Davvero un’occasione unica per un pubblico vasto. Il Teatro Fulvio e il Teatro del Loto vi aspettano numerosi.