Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

La lista Vota per Te di Sbrocca ci riprova. Lui: “Noi abbiamo fatto tanto, gli altri solo chiacchiere” fotogallery

Presentazione ufficiale per la lista ‘VotaPerTe’ a sostegno – e di diretta emanazione – del sindaco di Termoli uscente, Angelo Sbrocca. Oggi pomeriggio 15 maggio, nella sede elettorale di Corso Fratelli Brigida, è lui a tirare le fila e a presiedere l’incontro cui hanno preso parte tanti simpatizzanti (c’era anche il Sindaco di Portocannone Giuseppe Caporicci), molti dei suoi attuali amministratori e diversi dei candidati per questa tornata elettorale 2019. È la seconda volta per questa lista, che si è affermata nelle scorse Amministrative del 2014, portando l’avvocato Sbrocca a sedere sullo scranno più alto della Casa Comunale.

Presentazione lista Vota per te Sbrocca

“Questa volta c’è (nella lista e nella coalizione, ndr) il giusto mix tra uscenti e volti nuovi”. Nel suo discorso alla platea, stretta nell’angusta saletta, risuonano soprattutto i ‘successi’ dell’Amministrazione da lui guidata. “Non siamo caduti prima dei 5 anni e non è mai cambiata la Giunta”. Un record – così lo definisce – che nella storia del Comune di Termoli nessun altro può vantare. Punta molto sulla compattezza interna alla coalizione che sin qui lo ha sostenuto (a parte i transfughi dell’ultim’ora, ndr): “In questi 5 anni, che sono volati, non ci sono stati contrasti ma la giusta dialettica interna”.

Nell’intervento del ri-candidato sindaco tutti i leit motiv dell’Amministrazione, da una parte, e delle opposizioni, dall’altra. Depuratore, ‘tunnel’, Corso Umberto, tanto per intenderci. Il sindaco ha sfidato gli oppositori colpo su colpo, ripercorrendo le varie vicende di quello che “noi abbiamo fatto, gli altri hanno fatto solo chiacchiere”.

Due i punti fermi citati da Sbrocca e che hanno caratterizzato la sua Amministrazione: la chiarezza e il coraggio di fare. Gli ‘altri’ invece hanno fatto solo strumentalizzazioni politiche. “Ora sono tutti esperti di depurazione, ma nessuno in precedenza ha mai fatto niente”. Il riferimento, non troppo velato, è a chi è candidato e ha ricoperto in passato la carica di Amministratore e di Sindaco. “Noi abbiamo un altro metodo, non parole e promesse ma il fare”. E il fare è chiudere il depuratore del porto. In un’intervista rilasciata a Primonumero pochi giorni fa Sbrocca ha ricordato tutti i passaggi che sono stati fatti per arrivare alla chiusura del depuratore del porto.

Presentazione lista Vota per te Sbrocca

Nella lista VotaPer Te alcuni degli uscenti sono ricandidati, come i consiglieri Giovanni Di Tella, Salvatore Di Francia e Andrea Casolino, tutti presenti alla presentazione. Ma in sala ci sono anche alcuni degli attuali Amministratori tra cui l’Assessore all’Ambiente Filomena Florio (non ricandidata) e i consiglieri Antonio Giuditta (non ricandidato ma che supporta la giovane lista di Italia in Comune) e Mario Orlando (ricandidato anche stavolta con Unione Per Termoli). Si intravedono anche alcuni dei candidati di altre liste pro-Sbrocca, come Giorgio De Luca di Italia in comune, definita dal Sindaco come la vera novità di questa competizione.

Dei 24 candidati sono in sala anche molti dei volti nuovi tra cui il professore Michele Carafa, il “decano” (così definito da Sbrocca) Peppino De Lena, il docente Rino Greco che è intervenuto e tanti altri, sebbene non tutti per esigenze di lavoro.

È Sbrocca a parlare (quasi) per tutti. “Abbiamo il dovere di fare bene per cambiare in meglio questa città, l’abbiamo fatto in questi 5 anni e continueremo a farlo”.