Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

‘Donne d’inchiostro, di lacrime e di luna’, al Castello Svevo la scrittrice Carla Maria Russo

L’Associazione “Mai più sole – Non una di meno” ha voluto cogliere l’occasione della ricorrenza del “Il Maggio dei libri” per parlare di storie, di miti, di simboli, di lune (spesso associate all’universo femminile) e del valore positivo della differenza.

Lo farà con la scrittrice Carla Maria Russo, ancora una volta a Termoli, perché i libri e chi li scrive sono come vecchi amici. Si utilizzeranno, come un filo rosso, le sue storie di donne di qualità non comuni, combattute tra ciò che hanno dovuto imparare ad essere e ciò che realmente sentivano di essere. In questo difficile dominio di sé ognuna a suo modo è riuscita ad andare oltre se stessa, verso la realtà.

L’incontro “Donne d’inchiostro, di  lacrime, di  luna. Le storie di Carla Maria Russo e gli archetipi femminili” si svolgerà nella cornice del Castello Svevo di Termoli, sabato 25 maggio alle ore 17,30.

Saranno presenti anche alcune studentesse del Liceo artistico Jacovitti, alle quali è stato affidato il compito di leggere alcuni brani dei romanzi della scrittrice.

“L’invito è rivolto al genere femminile e maschile, convinte che la costruzione di una autentica identità femminile comporti necessariamente un radicale rinnovamento anche dell’esserci dell’uomo contemporaneo, nella prospettiva di una riformulazione globale dei valori di libertà e di responsabilità degli esseri umani”.