Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Da Giusy Ferreri a Vittorio Sgarbi: tutto pronto per 4 giorni di grandi eventi tra musica, arte e tradizioni

Preparativi alle battute finali per la festa in onore di Sant'Adamo che quest'anno porta in paese personalità di rilievo, come il critico Vittorio Sgarbi, e artisti di fama come Giusy Ferreri, che si esibirà in concerto sabato. Ma non solo: in programma anche mercatini, torni calcistici, premiazione di atleti sportivi e di studenti. E poi musica bandistica e fuochi pirotecnici.

Grandi preparativi in corso a Guglionesi, dove da sabato e fino al 4 giugno prossimo si svolgeranno i festeggiamenti per la festa patronale. Un appuntamento irrinunciabile, che vede protagonista Il Comitato  di Sant’Adamo, al lavoro da mesi per la riuscita  di una quattro giorni decisamente impegnativa ma anche, mai come quest’anno, ricca di eventi e ospiti d’eccezione. Uno su tutti, se non altro per la popolarità di cui gode presso tutte le fasce anagrafiche, è Giusy Ferreri.

Nome di richiamo apprezzato da ragazzi giovani e adulti, è lei l’artista scelta per il concerto di sabato 1° giugno alle 21 e 30 nella villa comunale del paese, quando il centro sarà chiuso alle auto con apposita ordinanza sindacale. Un concerto gratuito, pagato grazie alla raccolta dei contributi  presso le famiglie del posto e con gli sponsor, oltre che con la tradizionale lotteria di Sant’Adamo.  Il cachet attorno al quale gravitano abitualmente le sue esibizioni (a partire dai 25mila euro)  giustifica  la presenza in piazza di una cantante regina di tormentoni che ha all’attivo successi strepitosi, come Amore e Capoeira o Roma-Bangkok, brano famosissimo certificato 9 volte disco di platino in cui duetta con la rapper Baby K.

 

Non solo musica, ma anche sport. Lei è Marina lonati, una piccola stella del nuoto. L’unica che in Molise ha conquistato in vasca il pass per gli Assoluti, ha centrato la qualificazione e grazie a fantastiche performance è una delle mezzofondiste più giovani e promettenti a livello nazionale. Lui invece è Giuseppe Maurizio, paratleta Wh1 che ha già diversi podi all’attivo. Sono entrambi di Guglionesi ed entrambi saranno premiati nell’ambito dei festeggiamenti in onore del patrono. La cerimonia si svolgerà il 1° giugno alle 17 nella sala consiliare di Guglionesi, dove l’amministrazione comunale ha organizzato un momento dedicato ai suoi campioni sportivi con la presenza del sindaco Mario Bellotti e di vari assessori e consiglieri.

 

E poi cultura e arte con la A maiuscola. Ospite d’onore il 4 giugno il professor Vittorio Sgarbi, per la cui visita e relazione l’impegno di spesa del Comune di Guglionesi è di 6100 euro. Un contributo spiegato alla luce dell’importanza di promuovere “iniziative di valorizzazione e visibilità del patrimonio tradizionale e artistico”, tanto più che quest’anno il trittico di Michele Greco da Valona che la Collegiata di Guglionesi ha l’onore di ospitare è stato portato a Matera nell’ambito di una mostra dedicata al Rinascimento visto da Sud, che sarà proprio l’argomento che il noto critico d’arte Sgarbi tratterà davanti al pubblico.

L’appuntamento, inserito nella V edizione di Sapere Aude – ricordando Corrado Gizzi è alle 17e 30 nella chiesa di Santa Maria Maggiore. Ampia l’organizzazione della festa. Tra le altre cose anche il trofeo di calcio Sant’Adamo, il memorial Nicolino Cianci. E poi i mercatini per la festa patronale, con i loro colori e preziose creazioni di bravissimi artigiani.

Il 2 giugno invece, vigilia della festa, ci sarà la tradizionale esposizione del quadro di Sant’Adamo alla fonte e la rievocazione della traslazione delle reliquie con le autorità civili, religiose e militari. La sera concerto bandistico della città di Lanciano “Fedele Fenaroli” e, in largo Garibaldi, l’iniziativa dei più giovani “Un fiore al Santo patrono”. Il giorno della processione è invece il 3 giugno, lunedì, che si concluderà, dopo Il cabaret dedicato ai bambini, con uno spettacolo di fuochi pirotecnici.

Il 4 giugno tocca a Vittorio Sgarbi e a una cerimonia di premiazione delle personalità che si sono impegnate nella sensibilizzazione alla cultura oltre che dei ragazzi che si sono distinti per merito nell’anno scolastico.