Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

D’Alessandro: la prima donna candidata sindaca, leghista e senza freni: “Battista? Ha fallito. Gravina? Pressapochista”

Pochi giorni al voto e la candidata sindaca del centrodestra per la città di Campobasso, dice la sua sull'ipotetico risultato elettorale e sui suoi antagonisti. Non teme il voto disgiunto perché "i campobassani sono persone troppo intelligenti per commettere un tale errore" ed è certa che "sceglieranno la discontinuità con un passato che ha penalizzato e mortificato il capoluogo"

Maria Domenica D’Alessandro, avvocato 54enne, direttore della Scuole Forense di Campobasso è la candidata sindaca del centrodestra per la Amministrative 2019. Al suo fianco: la Lega, Forza Italia, I popolari per l’Italia, E’ ora e Fratelli d’Italia.

Salvini, Maria domenica d'alessandro e Mazzuto

Idee chiare e un programma elettorale che mette al centro “la persona”. Non teme i suoi antagonisti perché “chi ha amministrato finora ha fallito”. Quanto al rischio ballottaggio, replica: “Vittoria al primo turno”.