Bambini dalle favelas brasiliane al Molise in viaggio grazie alla musica, ecco il video del progetto

Gli autori del video ‘Vacanze a Termoli’ si sono cimentati in un nuovo progetto. Si tratta del documentario che racconta l’iniziativa di interscambio culturale (musicale) che ha coinvolto bambini delle favelas brasiliani portandoli nelle scuole molisane di Larino, Petacciato e Guglionesi.

È online il video documentario realizzato da Materia Cinema, sul progetto di interscambio culturale fra Molise e Brasile tenutosi dal 22 novembre al 7 dicembre nei Comuni di Casacalenda, Guglionesi, Petacciato, Larino, Montorio nei Frentani. In un precedente articolo Primonumero riportava la notizia di questo eccezionale appuntamento.

Video progetto Brasile Molise

Ospiti delle famiglie di Petacciato e Larino, i 9 bambini brasiliani, di età compresa tra 8 e 16 anni, originari della favela di Santos, la più grande del Brasile, si sono incontrati con i loro coetanei molisani e con musicisti e direttori d’orchestra della nostra regione, per dare vita ad un’esperienza unica di integrazione, oltre che a 5 concerti dal vivo, di cui presto sarà disponibile un audio CD del concerto.

Nella video intervista si ripercorrono i momenti di questa fantastica esperienza, in cui i bimbi si sono uniti ai loro coetanei molisani, per seguire attività scolastiche presso l’Istituto Comprensivo ‘V. Cuoco’ di Petacciato, l’Istituto Comprensivo ‘A. Magliano’ di Larino e l’omnicomprensivo di Guglionesi.

Si sono esercitati per realizzare concerti suonando con la Street Band V. Cuoco, con il Coro voci bianche e Orchestra A. Magliano, oltre che con le ‘Percussioni Ketoniche’. Un incontro speciale che ha visto la partecipazione di musicisti locali di alto livello, quali Giulio Costanzo, docente del conservatorio L. Perosi, Vittorio Sabelli, Marco Molino, Walter Santoro, e brasiliani come Edison Adriano dos Santos e Gabriel Prado.

Oltre alla didattica scolastica e alla musica, i bambini ospitati hanno fatto sport e partecipato alla realizzazione dei carri di carnevale di Larino, lavorando la cartapesta.

Nel video-documentario di Materia Cinema ci sono le interviste ai rappresentanti di Arte no Dique (istituto che sorge nel cuore della favela di Santos, con la missione di aiutare i bambini ed educarli all’arte) da cui emerge un quadro di difficoltà e di speranza per un futuro migliore e le interviste ai nostri corregionali musicisti, Giulio Costanzo e Marco Molino, oltre che le esperienze dirette di due dei nove bimbi che hanno vissuto queste fantastiche giornate di aggregazione.

L’esperienza straordinaria è stata possibile grazie all’impegno di varie società e associazioni quali Betavium di Petacciato, Associazione Villaggio delle Arti di Larino, Associazione Per non Dimenticare di Casacalenda, Larino nel Cuore, Associazione Larinella di Larino, Società sportiva Frenter Larino, Sporting di Petacciato, Croce rossa di Larino, Centro sociale L’incontro di Petacciato e di tanti volontari, tra cui Antonella Tauro e Valentina Malorni.

«Questo video documentario – spiega Nicola Limongi (alias Zedo Nicola), regista e presidente di Materia Cinema – è sottotitolato in portoghese/italiano, così da poter diventare uno strumento di divulgazione del progetto di Arte no Dique in entrambi i paesi. Ci auguriamo che, oltre al nostro impegno nel realizzarlo, chiunque si senta motivato a vederlo e condividerlo».

 

Gli autori di Materia Cinema sono gli stessi che hanno curato lo spot “Vacanze a Termoli” pubblicato qualche settimana fa su Primonumero. 

Si tratta di un’associazione culturale di Termoli, finalizzata alla produzione di cinema, video e pubblicità. «Invitiamo tutti quelli che vogliono contattarci e proporci le loro idee – prosegue Zedo Nicola – a seguirci sui nostri social, su youtube e su facebook, e ad iscriversi alla nostra associazione. Buona visione!»