4 giorni tra arte urbana, cucina, musica e cinema: tutto pronto per il Cvtà street fest 2019

Dal tour dei muri allo street food, dai cammini 'sonori' alle proiezioni cinematografiche. Questo e tanto altro per celebrare la rivitalizzazione di uno dei borghi molisani più suggestivi d’Italia con la 4° edizione del Cvtà street fest

Si avvicina la nuova edizione – la quarta – per il Cvtà Street fest, il festival dell’arte urbana ormai di casa a Civitacampomarano, di scena quest’anno dal 13 al 16 giugno con tante novità. Non solo street art ma tanto altro, dalle installazioni alla musica, dal cibo di strada con tanto di laboratori al cinema.

Dal 13 al 16 giugno la pro loco del Paese, in collaborazione con l’Associazione Culturale CivitArt e la direzione artistica (ormai consolidata) di Alice Pasquini, organizza infatti un folto programma partecipativo che vedrà animare gli spazi pubblici e privati del paese in un perfetto incontro tra tradizioni artigianali e linguaggi artistici innovativi.

Oltre agli artisti internazionali che imprimeranno sui muri di alcuni edifici le proprie creatività (l’argentina Milu Correch, il norvegese Martin Whatson, il portoghese Add Fuel alias Diogo Machado, il tedesco Jan Vormann e gli artisti italiani dello Studio Aira), nei vicoli si svilupperanno cammini sonori legati a storie particolari e, a rotazione, avrà luogo un tour dei muri che hanno segnato il restyling di scorci del paese nelle scorse edizioni, spiegando l’arte di ogni street artist intervenuto e attualmente in azione.

Una delle novità targate 2019 saranno infatti delle mappe interattive e dei percorsi di audio-video installazioni a sorpresa abbinate alla street art sui muri e le strade del borgo.

Spazio anche ai giochi da osteria in piazza e alle tradizioni culinarie del borgo col grande evento di street food che vedrà i cittadini aprire le porte delle loro case per raccontare i piatti, cucinarli e offrirli ai visitatori, insieme a specifici corsi sulla preparazione di pietanze locali, quali i cavatelli e i cielli.

Ancora, cinema musica con proiezioni in partnership con Molise Cinema ed eventi live di dj set accompagneranno i 4 giorni in un’autentica festa di condivisione culturale e turistica partecipata e condivisa da più generazioni.

In qualità di sponsor principale del festival torna “Peroni Cruda” che, da sempre simbolo del Made in Italy, conferma il suo sostegno ad un evento che nasce con l’obiettivo di contrastare – attraverso l’arte e la creatività – lo spopolamento di un borgo che conserva, tra i suoi vicoli e nelle storie dei suoi abitanti, l’identità più vera dell’Italia nascosta.

Per maggiori info sul programma visitare il sito.