Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

16 parcheggi gratis, ma solo per le auto elettriche. Multe per gli ‘abusivi’

Terminati i lavori di posa in opera delle colonnine di ricarica per autoveicoli elettrici, l Comune di Campobasso ha reso nota l'ordinanza che disciplina le aree di sosta: saranno dislocate tra il centro e la periferia. Chi sosta in maniera illegittima rischia fino a 335 euro di sanzioni.

Diventano realtà i parcheggi gratuiti per chi possiede auto elettriche o ad alimentazione ibrida. Potranno lasciare la loro vettura ‘ecologica’ anche nei posteggi a pagamento dislocati in città. Diventa concreta l’iniziativa dell’amministrazione Battista che esattamente un anno fa ha approvato la delibera, promossa dagli assessorati all’Ambiente e alla Mobilità, che prevede un protocollo d’intesa della durata di otto anni stipulato con l’Enel, il colosso dell’energia elettrica. Il provvedimento punta a promuovere e a sostenere la mobilità alternativa a zero impatto ambientale.

Quali sono le zone di Campobasso interessate? Ad esplicitarle l’ordinanza firmata dal dirigente della Polizia Municipale Matteo Iacovelli. Sedici i posteggi in cui i veicoli elettrici e ibridi: piazza Vittorio Emanuele, piazza Pepe, via Garibaldi, il campo Coni di Fontanavecchia, via Insorti d’Ungheria, viale Manzoni, via Gazzani, via Milano, via Orefici, via Tiberio, via Toscana, viale del Castello, largo Di Mella, piazza Molise, via De Santis, via Einaudi, e lo scalo ferroviario di Campobasso. Insomma, tanto in centro quanto in periferia, oltre che nel borgo antico e in alcuni importanti punti del capoluogo (la stazione e l’Università, ad esempio) sarà possibile usufruire del servizio.

Tutto è possibile ora perchè sono terminati i lavori di posa in opera delle colonnine di ricarica per autoveicoli elettrici. “Durante la sosta ai veicoli dovranno essere connessi alle colonnine di ricarica con l’apposito cavo elettrico, secondo le modalità e le istruzioni del gestore del servizio”, si legge nell’ordinanza che prevede anche sanzioni per chi occupa impropriamente lo spazio di sosta.

Gli automobilisti che occuperanno ‘abusivamente’ tali spazi saranno multati “secondo le norme previste dall’articolo 158 del Codice della strada” (le sanzioni possono arrivare fino a 335 euro) e “le vetture rimosse col carro attrezzi”.

“Offriremo ai cittadini di Campobasso e a coloro che sono di passaggio nel capoluogo un servizio a costo zero, oltre a ridurre l’inquinamento elettrico e acustico”, le parole dell’assessore all’Ambiente Stefano Ramundo quando la giunta comunale approvò il provvedimento.