Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Tragedia nelle campagne, 61enne precipita in un pozzo e muore

La tragedia si è verificata attorno alle 18 in una zona periferica del paese. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri che purtroppo non hanno potuto salvare l'uomo. Non è escluso che venga disposta l'autopsia per fare chiarezza sulla dinamica dei fatti

La tragedia si è verificata in Contrada Montagna, una zona di campagna di Trivento. Un uomo di 61anni che pare avesse fatto perdere le sue tracce mettendo in allarme i familiari è stato ritrovato morto in un pozzo. Si tratta di M.P., celibe che viveva solo nell’abitazione lì vicino.

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, il 61enne sarebbe uscito di casa come sua consuetudine per fare una passeggiata. Erano circa le 18 e le ore trascorse senza rientrare a casa hanno messo in allarme i familiari che hanno chiesto aiuto. Sono iniziate subito le ricerche per capire cosa fosse successo e l’uomo è stato purtroppo trovato morto all’interno di un pozzo artesiano che si trova poco distante dall’abitazione.

vigili del fuoco, gruppo saf

La strana morte del 61enne ha scosso l’intera comunità di Trivento. Sia perché  purtroppo per l’uomo non c’è stato più niente da fare al momento del ritrovamento, sia perché la tragedia è momentaneamente inspiegabile. Adesso hanno preso il via le indagini dei carabinieri di Trivento per scoprire nel dettaglio cosa sia successo. Le forze dell’ordine non escludono l’ipotesi di suicidio, ma sono pure orientati sulla morte accidentale.

A recuperare il corpo dell’uomo è intervenuto il personale specialistico S.A.F. speleo-alpino-fluviale assieme ai Vigili del Fuoco di Campobasso. Il cadavere è stato recuperato a circa cinque metri di profondità e grazie all’ausilio di attrezzature specifiche che hanno consentito, agli operatori, di calarsi all’interno del pozzo.

Non è escluso che per avere maggiore chiarezza sui fatti la procura, informata dell’accaduto, decida di disporre l’autopsia.