Camion precipita da viadotto sulla Bifernina: 31enne miracolato, i soccorsi lo salvano fotogallery

Grave incidente al bivio di Lupara sulla statale 487 ma i soccorritori sono riusciti a estrarre vivo dalle lamiere del mezzo pesante un giovane di Larino

Un camion è precipitato da un ponte della statale Bifernina stamane 26 aprile poco dopo le 10,30. Per fortuna l’autotrasportatore, il 31enne A.D.F. di Larino, che era al volante del mezzo, è stato estratto vivo dall’abitacolo. L’incidente è avvenuto nella zona del bivio di Lupara, al chilometro 49+800, in un tratto stradale già tristemente noto per gli incidenti mortali. Il cassonato Iveco 110 ha sfondato il guardrail facendo un volo di diversi metri.

bifernina-incidente-tir-148706

Stando alle prime informazioni il mezzo pesante sarebbe finito in un tratto del fiume Biferno, fra l’acqua e la vegetazione. Sono stati quindi allertati anche i sommozzatori del 115 che stanno operando con grande velocità assieme agli altri soccorritori.

bifernina-incidente-tir-148712

Sul posto anche il 118, vigili del fuoco e Polizia stradale. In corso in questi minuti, anche grazie all’impiego di una gru, il difficile recupero del mezzo che si trova a diversi metri d’altezza di distanza rispetto alla sede stradale.

Bifernina incidente Tir

Sul posto anche il padre del 31enne, alla guida di un altro mezzo che precedeva il camion guidato dal figlio. “Ero davanti a lui, quando l’ho visto sbandare. Poi qualcuno ha chiamato i soccorsi” ha detto davanti alle telecamere visibilmente commosso.

Secondo una ricostruzione più accurata, il giovane larinese era in viaggio in direzione Campobasso lungo la statale 687 all’altezza del bivio per Lupara quando ha perso il controllo del mezzo pesante che conduceva. Un istante e il camion è precipitato giù dal viadotto facendo un volo di diversi metri.

tir-bifernina-incidente-148719

Dietro proseguiva il padre del giovane di Larino che scioccato ha iniziato a chiedere aiuto. Sul posto nel giro di pochi minuti sono giunti polizia, carabinieri, vigili del fuoco e ambulanze. È stata una corsa contro la morte per estrarre il giovane dalle lamiere contorte del mezzo pesante e portarlo in salvo. Secondo alcune testimonianze gli agenti della polizia stradale si sarebbero tuffati nel fiume per portarlo in salvo.

Ci sono riusciti. Estratto dall’abitacolo del cassonato, il giovane è stato protetto con una coperta termica e portato in ambulanza verso l’ospedale Cardarelli di Campobasso. Un lungo applauso dei soccorritori all’entrata in ambulanza ha salutato con un sospiro di sollievo questo giovane miracolato. Sono ancora in corso invece le operazioni per recuperare il camion accartocciato dopo il volo.

bifernina-incidente-tir-148705

L’incidente sta chiaramente provocando grossi rallentamenti al traffico sulla principale arteria stradale del Molise. La viabilità è praticamente in tilt con auto incolonnate a centinaia di metri di distanza dall’incidente sia sul lato verso Campobasso che in direzione della costa.

La polizia stradale ha istituito un senso unico alternato di marcia per consentire di smaltire l’intenso traffico provocato dall’incidente.