Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Supermercati presi d’assalto a Pasquetta: dipendenti sfiduciati, critici i sindacati

Più informazioni su

Sarà perché il maltempo ha scoraggiato i più a mettersi in viaggio per la classica gita fuori porta. Oppure sarà perché gli acquisti dell’ultimo minuto non tramontano mai. Ad ogni modo, anche oggi (22 aprile), nonostante fosse un giorno di festa per i dipendenti dei negozi della grande distribuzione è stata una mattinata di lavoro abbastanza faticoso. Centri commerciali chiusi, cancelli aperti invece negli ipermercati e negli alimentari di Campobasso e Termoli. 

Supermercati aperti a Pasquetta anche quest’anno, nonostante le battaglie dei sindacati che continuano a criticare quella che è diventata una abitudine dannosa soprattutto per i lavoratori del comparto, sempre più sfiduciati: è un giorno di festa, si dovrebbe stare con la famiglia e non ad affettare fette di prosciutto o a battere scontrini alle casse.

“Il lavoro nelle festività civili e religiose non è un obbligo”, la posizione espressa dai sindacati che si sono fatti sentire per le aperture dei supermercati nel giorno di Pasquetta. “Il commercio non è un servizio essenziale“. A loro avviso va modificata la legge Monti sulla liberalizzazione degli orari e degli insediamenti commerciali “dal momento che non creano nessun aumento dei consumi nei dell’occupazione ma peggiorano soltanto le condizioni di vita dei dipendenti”.

Più informazioni su