Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

L’Istituto Italiano dei Castelli Molise premia De Benedittis: Targa d’argento per il contributo alla cultura foto

Più informazioni su

Meritato riconoscimento per il Professor Gianfranco De Benedittis, pilastro della cultura molisana. Sabato mattina, l’archeologo che ha legato il suo nome a tante iniziative di qualità nell’ambito della riscoperta di luoghi  e nella ricerca di altri, ha ricevuto la Targa d’Argento ‘Una vita per la cultura’ riconoscimento dell’Istituto Italiano dei Castelli Sezione Molise.

De Benedittis dal 2002 è docente di Scavo archeologico del Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali e Ambientali presso l’Università degli Studi del Molise. Ha tenuto conferenze e relazioni in convegni per Università italiane ed estere. Ma soprattutto, dal 1980, ha diretto ben 68 cantieri di scavo archeologico per 18 località fra Campania, Molise e Puglia. In regione si ricordano tra gli altri i lavori a Roccamandolfi e Colletorto. Numerose anche le mostre che ha ideato e curato, sempre di carattere archeologico. Ha inoltre pubblicato 12 libri e centinaia di articoli editi in riviste italiane e straniere. “Ricordo ‘La casa LN’ – ha detto la Presidente molisana dell’Istituto Italiano dei Castelli, Onorina Perrella – dove ha raccontato mirabilmente l’affascinante esperienza degli scavi a Montevairano”.

Grande cultore dei Sanniti, ha curato pure la collettanea del libro “Dal tratturo al Matese” in collaborazione con altri ricercatori molisani. Da menzionare poi “La Piana di Bojano dall’età del Ferro alle Guerre sannitiche attraverso i materiali archeologici”, la “Guida alle anticaglie di Saepinum”. E’ inoltre direttore della rivista “Considerazioni di Storia e archeologia”. Tra gli ultimi lavori, nel 2017, ha presentato il volume “Monte Vairano, distruzione, oblio, rinascita”. In sostanza, un grande della cultura molisana.

Alla presenza di numerosi soci, il premio simbolo dell’Istituto Italiano dei Castelli, sezione Molise, gli è stato consegnato sabato mattina dalla Presidente Onorina Perrella e dalla dottoressa Ivana Cima, componente del Consiglio direttivo della Sezione Molise.

De Benedittis succede all’imprenditore Ermanno D’Andrea. Il premio regionale dell’Istituto dei Castelli è stato assegnato per il 19esimo anno consecutivo, tra gli altri premiati in passato l’archeologo Richard Hodges, il Professor Adriano La Regina e il giornalista Domenico Iannaccone.

 

Più informazioni su