Le bellezze di Monteroduni, Castropignano e del Volturno in onda su Geo

Il Molise sarà ancora una volta protagonista su Geo, la popolare trasmissione di Rai Tre. La regione sarà ancora sotto i riflettori del regista Rai Riccardo Barbieri che questa volta ci parlerà di Monteroduni, del fiume Volturno e della sua pesca, di Castropignano, della marmellata di ciliegie, e di tanto altro.

Le riprese della puntata, che andrà in onda giovedì 11 aprile a partire dalle 17 su Rai3, hanno visto risaltare le bellezze di Monteroduni con il suo bellissimo centro storico, il suo Castello “Pignatelli” e il suo Volturno. Non solo Monteroduni ma anche Castropignano con il suo meraviglioso panorama e la una straordinaria confettura di ciliegie fatte in casa dall’amica Angela Ciarmela.

Riprese di Geo sul Volturno

Una tre giorni che ha visto impegnate varie associazioni di pescatori e per la tutela dell’ambiente, il maestro molisano, compositore delle sigle di Sereno variabile e dei documentari di Geo, Claudio Luongo, Maurizio Varriano de “I Borghi d’Eccellenza”. E ancora Domenico Biello, Cosmo Di Placido, Armando Di Giacomo, Michele Castaldi, Salvatore Tartaglione, che hanno mostrato i segreti della pesca sul Volturno, il ristorante “Alla Letizia” che ha preparato piatti tradizionali, Massimo da Avezzano che ha realizzato le canne di bambù per la pesca tradizionale, Gennaro Petrecca e Maurizio Santilli.

Le riprese si sono svolte alla presenza dall’Assessore regionale al Turismo Vincenzo Cotugno, che ha ribadito con fermezza la sua vicinanza tanto da prendere un impegno con le associazioni della pesca sportiva circa la volontà di un incontro per stabilire linee programmatiche e per la tutela del Volturno.

 

Ma le sorprese non sono finite perché presto la transumanza  sarà seguita in diretta da Rai Uno per uno speciale. Inoltre a Conca Casale, grazie all’interessamento dell’Amministrazione del piccolo centro , si terrà la firma per la costituzione di una “Film Commission” territoriale.