Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

L’abbraccio tra la nuova direttrice del carcere e il detenuto: album fotografico della Processione da non perdere fotogallery

Più informazioni su

E’ arrivato dalla Svizzera in Molise per ‘fermare’ alcuni momenti della processione del Venerdì Santo. Il fotografo Vittorio Flacco, che nella vita fa l’ingegnere a Zurigo, ha colto alcune fasi emblematiche della celebre processione campobassana.

Ecco alcuni suoi straordinari scatti, tra gli altri quello dell’abbraccio tra la nuova direttrice della casa circondariale di Campobasso Irma Civitareale (che per 25 anni ha guidato con grande efficacie il carcere di San Domenico a Cassino) e il detenuto Gennaro, che ha letto la preghiera d’invocazione alla Madonna Addolorata.

Emozionante come sempre il trasporto dei fedeli in questo e in altri momenti. Poi, il coro del ‘Teco Vorrei’, con la passione in note di centinaia di campobassani, il corteo, i fotografi al lavoro (Paolo Cardone), il Cristo Morto, la Madonna Addolorata che guarda verso il carcere: espressioni e dinamiche immortalate nel passaggio della processione tra via Ferrari e via Mazzini e la sosta al carcere, alla presenza del Vescovo della Diocesi di Campobasso-Bojano, Giancarlo Bregantini.

La processione è stata ancora più emozionante e lunga del solito. Un cordone che si è snodato per diverse centinaia di metri, basti pensare che mentre la coda attraversava Largo San Leonardo, i primi a sfilare in processione erano già alla svolta di via Mazzini in direzione stazione. Ecco le foto. Buona Pasqua a tutti.

Più informazioni su