Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

La Stumpo batte tutti sul tempo, poi Di Michele. Liste: Sbrocca ne avrà 4, Roberti 6 foto

La candidata sindaco di Termoli Bene Comune Rete della Sinistra è la prima a consegnare la lista per le comunali del 26 maggio venerdì mattina. Poco dopo ecco il M5S capeggiato da Nick Di Michele. Sbrocca e Roberti invece consegneranno domani e stanno chiudendo le formazioni: l'esponente di centrodestra avrà sei simboli, l'attuale primo cittadino rinuncia a una delle compagini previste e ne avrà quattro

Marcella Stumpo è la prima candidata sindaco a consegnare la lista della sua ‘Termoli Bene Comune – Rete della Sinistra‘ in vista delle elezioni amministrative del 26 maggio prossimo. La professoressa termolese ha battuto tutti sul tempo presentandosi davanti al segretario comunale questa mattina alle 8,30 in Comune. Sono 24 i nomi presentati (12 uomini e 12 donne), quindi lista al completo.

lista-5s-nick-di-michele-148693

“La nostra è una lista di cittadini che da sempre o da ora hanno deciso di mettersi a disposizione della città, in spirito di servizio e di impegno civico, con una visione del governo di una comunità completamente all’opposto di ciò che abbiamo visto finora, specie negli ultimi cinque anni: proponiamo una Rivoluzione “gentile” che riporti in mano ai cittadini le scelte e la partecipazione, per far partire davvero un percorso di cambiamento e di condivisione.

La nostra lista nasce anche dalla lotta al tunnel e alla costante svendita dei beni comuni, e dall’annullamento della democrazia che il referendum negato ha costituito per tutta la cittadinanza; nasce dal desiderio di veder tornare al centro dell’amministrazione di Termoli i valori della sinistra vera, quella che si pone senza esitazione al fianco degli ultimi e non ha paura di parlare dei problemi veri di questa comunità, perseguendo la giustizia sociale e l’interesse pubblico.

Crediamo in un modo di amministrare che pratichi la trasparenza contro le tentazioni affaristiche, valorizzi l’impegno civico e scongiuri la chiusura in se stessa della politica, metta in comune saperi ed esperienze a vantaggio di tutti” hanno fatto sapere in una nota.

Subito dopo è stata la volta di Nick Di Michele, candidato primo cittadino del Movimento Cinque Stelle che è giunto in municipio attorno alle 10 per consegnare l’unica lista col simbolo pentastellato insieme con alcuni dei 24 candidati che lo accompagneranno per la seconda volta consecutiva nel tentativo di ‘scalata’ al Comune.

Ai microfoni ha dichiarato: “Ci sono attivisti storici e persone che si sono avvicinate al MoVimento negli ultimi mesi, e questo ci fa molto piacere. Non siamo una setta come dice qualcuno“. Si tratta di 14 uomini e 10 donne.

lista-5s-nick-di-michele-148699

Salvo sorprese invece gli altri due candidati sindaco consegneranno le liste domattina 27 aprile entro le 12. Da quanto si apprendere, il leader del centrodestra Francesco Roberti sarà quello col maggior numero di formazioni a sostegno, ben 6. Si tratta di Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Popolari per l’Italia, Diritti e Libertà e Siamo Termoli nel Futuro.

Il primo cittadino uscente Angelo Sbrocca invece dovrebbe avere 4 liste, e non 5 come si pensava, a sostenerlo. Sono ore di lavoro intenso per completare le formazioni e presentarle prima della scadenza. L’ipotesi quinta lista resta in piedi ma appare davvero remota. Per l’attuale sindaco ci saranno quindi Partito Democratico, Unione per il Molise, VotaXte Sbrocca Sindaco e Italia in Comune.

Restano possibili altre candidature a sindaco che però al momento sembrano improbabili, visto il ritiro annunciato ieri dalla coalizione che voleva sostenere Antonio D’Ambrosio e il probabile passo indietro, sebbene non ufficiale, di Remo Di Giandomenico.