Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Il film girato in Molise apprezzato anche al Parlamento europeo di Bruxelles

Più informazioni su

Il film interamente girato in Molise e in Abruzzo, “Il viaggio” di Alfredo Arciero, è arrivato a Bruxelles nel corso di questa settimana.

Gran parte degli attori principali (Fabio Ferrari, Angelo Orlando, Daniela Terreri, Marco Caldoro, Danila Stalteri, Sergio Sivori, Barbara Petti), il regista Alfredo Arciero e i produttori della INCAS (Roberto Faccenda, William Mussini e Francesco Vitale) hanno presentato il film al Parlamento Europeo; la proiezione è stata fortemente voluta dall’onorevole Rosa D’Amato, membro della Commissione per lo Sviluppo Regionale dell’Europarlamento. La parlamentare europea, eletta nella circoscrizione meridionale alle elezioni del 2014, ha espresso parole di grande apprezzamento per “Il viaggio”, emblema di un importante tentativo rilancio dei piccoli territori come il Molise.

Alla proiezione erano presenti anche l’onorevole Piernicola Pedicini e il senatore Fabrizio Ortis, che hanno dichiarato di ritenere il cinema una straordinaria opportunità di crescita e di promozione dei territori.

Alla sede regionale del Molise di Bruxelles il cast del film ha incontrato il governatore Donato Toma che si è congratulato con il cast, con il regista e con INCAS Produzioni per il lavoro svolto e per la grande visibilità che “Il viaggio” ha dato al Molise. Il presidente ha dichiarato di vedere nel cinema una grande opportunità per la Regione e si è detto deciso a sostenere il settore con delle politiche specifiche.

Prima di ripartire per l’Italia, il cast del film ha avuto l’opportunità di incontrare l’addetto culturale dell’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, il dott. Maurizio Guerra.

Il referente dell’Istituto del Ministero degli Esteri, aprendo le porte del teatro dell’Ente, ha espresso un grande interesse e la decisa volontà di sostenere il cinema indipendente come “Il viaggio” ed ha inserito alcune copie del dvd del film nella nutrita biblioteca dell’Istituto di Bruxelles.

“Il viaggio” ha avuto già diversi riconoscimenti in sede internazionale avendo vinto diversi festival e questa esperienza di Bruxelles ha confermato ancora una volta che questo film è sempre molto apprezzato: emoziona e coinvolge gli spettatori anche lontano dai luoghi in cui è stato girato!

Più informazioni su