Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

I cittadini si ribellano agli incivili: “Basta discariche”. Differenziata, cambia il calendario fino al 1 maggio

I continui abbandoni di rifiuti provocano le proteste dei termolesi che mostrano maggiore rispetto per l'ambiente e chiedono di sanzionare chi sgarra. Intanto la Rieco comunica modifiche nella raccolta nei prossimi giorni

La gestione della raccolta rifiuti a Termoli è visibilmente migliorata negli ultimi mesi, complice l’avvicendamento fra la Teramo Ambiente e la Rieco Scarl Sud che ha riportato a livelli dignitosi la percentuale di differenziata. Ma c’è ancora molto da fare, come dimostrano i cumuli di rifiuti accumulati da residence e case al mare sul litorale nord o dalle mini discariche che si trovano qua e là in città.

Si inizia però a vedere anche un cambio di mentalità, dovuto al fatto che molti termolesi hanno preso coscienza dell’importanza della differenziata, forse anche per una generale crescente sensibilità verso il rispetto per l’ambiente, come mostrano le manifestazioni internazionali denominate “Fridays for future“.

Così da qualche tempo si cominciano a vedere proteste non tanto verso chi gestisce il servizio, quanto nei confronti di chi non rispetta le regole. Da via Fortore, zona del quartiere San Pietro, un residente segnala “la maleducazione di un inquilino del mio condominio che se ne frega altamente e butta immondizia (foto sotto, ndr) senza concordare prima con la Rieco per lo smaltimento. I rifiuti stanno lì da più di una settimana e rimarranno lì fino a quando qualcuno chiamerà la società” si lamenta il cittadino termolese che già in passato aveva avuto modo di segnalare i disservizi a opera della Teramo Ambiente.

Varie rifiuti e differenziata Termoli

Stavolta l’indice è puntato verso chi fa di testa propria. Si inizia a vedere un po’ del controllo sociale che in Comune è stato sempre auspicato per migliorare i comportamenti e di conseguenza il servizio e la pulizia di Termoli. “La stessa persona continua ad accumulare immondizia di ogni genere tipo sedili auto, lavatrici e altri cocci” continua l’autore della segnalazione.

Un’altra cittadina invia le foto di una mini discarica in una diversa zona della città. “Via De Gasperi: ormai qualsiasi commento all’incuria ed all’incivilità risulta vano. E qui la Rieco non ha nessuna colpa” dice facendo intendere di averne le tasche piene di comportamenti che meriterebbero una sanzione.

Varie rifiuti e differenziata Termoli

Proprio su questo si attende che entri finalmente in vigore un più rigido sistema di controllo, anche grazie all’implementazione delle guardie ecologiche, figure deputate a coadiuvare il Nucleo ecologico della Polizia Municipale nei controlli e nelle successive multe.

Intanto la ditta Rieco Scarl Sud ha comunicato modifiche temporanee al servizio di raccolta rifiuti nei prossimi giorni. Nello specifico mercoledì 24 aprile verranno raccolti: plastica e metallo, giovedì 25 aprile: nessuna raccolta, venerdì 26 aprile: secco residuo, sabato 27 aprile: organico, domenica 28 aprile: nessuna raccolta, lunedì 29 aprile: carta e cartone, martedì 30 aprile: organico e vetro, mercoledì 1 maggio: nessuna raccolta.