Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Cade da cavallo e muore, tragedia a Roccamandolfi: perde la vita un consigliere comunale

Aveva 55 anni ed era amministratore nel suo comune l'uomo che stava cavalcando nella parte alta del centro montano quando è caduto battendo violentemente la testa. Immediati i soccorsi ma i sanitari del 118 giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Lascia la moglie e tre figli. Choc in paese

Un uomo di 55 anni, Pietrangelo Ricciardone, consigliere comunale di Roccamandolfi, stava passeggiando a cavallo nella parte “alta” del suo comune, quando – per cause che ora sono al vaglio dei carabinieri di Cantalupo del Sannio – è caduto a terra battendo violentemente la testa.

Immediato l’avviso dei soccorsi. L’ambulanza de 118 che ha raggiunto subito il paese ha però dovuto interrompere ad un certo punto il percorso a causa del tragitto chiuso all’acceso ai mezzi. Quindi il personale sanitario ha dovuto fare un pezzo di strada a piedi con tutto l’occorrente a disposizione per far fronte all’emergenza annunciata nella telefonata che chiedeva aiuto.

Giunti sul posto i medici e gli infermieri hanno provato a fare il possibile per rianimare il 55enne ma non c’è stato nulla da fare. L’uomo era già morto. Fatale la caduta da cavallo. L’amministratore padre di tre ragazzi, un maschio e due femmine, era particolarmente benvoluto in paese. Commosso il sindaco che stava andando sul posto appena saputo dell’incidente poco dopo le 18.30. “Non posso crederci – ha detto – Mi sembra impossibile. Una persona amata e particolarmente dinamica nell’attività amministrativa era apprezzato e rispettato da chiunque”.

Sul posto anche i carabinieri che hanno raccolto tutti gli elementi utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto. Si sta cercando di capire, infatti, se il cavallo si è improvvisamente imbizzarrito e per quale motivo o se il 55enne si è sentito male prima di cadere violentemente a terra. Informata l’autorità giudiziaria, non si esclude che il sostituto procuratore richieda l’autopsia per avere maggiori certezze sull’incidente.

(foto d’archivio)